Valdes: “Conte? Ci svelò l’obiettivo della carriera. Vidal? Incanterebbe ovunque: con Conte all’Inter…”

Le dichiarazioni del calciatore cileno sul tecnico dell’Inter e sul suo connazionale, accostato ai nerazzurri

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Jaime Valdes, ex calciatore di Bari, Fiorentina, Lecce e Parma, ha raccontato ai microfoni di Onefootball della sua esperienza in Italia e di Antonio Conte ai tempi dell’Atalanta: “Già allora era chiaro che fossimo di fronte a un grande allenatore in rampa di lancio. Lui stesso ci diceva di essere di passaggio, che il suo obiettivo era quello di vincere un giorno la Champions League. È sempre stata una persona molto ambiziosa. Aveva molto chiari i suoi obiettivi e chiedeva il massimo impegno a noi giocatori, voleva bruciare le tappe. Ho avuto l’opportunità di parlare molte volte con lui. Sapeva perfettamente che sarebbe potuto entrare nell’élite del calcio. Sapeva che sarebbe arrivato dove è ora. Il suo modo di preparare le partite, parlare con i giocatori… La sua filosofia di lavoro e il suo carattere da vincente mi hanno segnato molto”.

Su Vidal all’Inter: “Arturo con la sua grinta da guerriero incanterebbe in qualsiasi squadra al mondo. Potrebbe adattarsi a qualsiasi squadra e soprattutto all’Inter, dove conte lo conosce molto bene: alla Juventus l’ha fatto crescere moltissimo. Credo che se Arturo dovesse ritrovare Conte ne beneficerebbe“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy