FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, Vidal fa tappa a Dubai e incontra l’agente. “Risoluzione? Su Arturo 3 club”

Getty Images

La dirigenza nerazzurra ha già messo le cose in chiaro con il giocatore e, nel caso non arrivassero offerte, è disposta anche a valutare l'ipotesi della risoluzione

Marco Astori

Tiene banco in casa Inter la questione legata al futuro di Arturo Vidal. Il centrocampista cileno tanto voluto da Antonio Conte è un esubero insostenibile a livello di bilancio, ma al momento nessuno si è fatto avanti per acquistarlo. Questo il punto sul suo futuro da La Gazzetta dello Sport: "In attesa di presentarsi nel ritiro nerazzurro tre giorni, il futuro resta da definire, con l'agente Fernando Felicevich impegnato a raccogliere eventuali proposte da presentare all'Inter. La dirigenza nerazzurra ha già messo le cose in chiaro con il giocatore.

E, nel caso non arrivassero offerte, è disposta anche a valutare l'ipotesi della risoluzione contrattuale pur di risparmiare i 6,5 milioni di ingaggio previsti dall'ultimo anno di contratto. Nel frattempo, King Arturo alimenta le speculazioni con un improvviso viaggio a Dubai. Quest'improvvisa tappa a Dubai ha alimentato non poche speculazioni, soprattutto in Cile, dove le notizie di mercato si rincorrono quotidianamente. Da lì, infatti, giungono nuove conferme sull'interesse manifestato da (almeno) tre club sudamericani. Il viaggio a Dubai, dove Vidal potrebbe incontrarsi con il proprio agente (indiscrezione lanciata dai media cileni), sarebbe un ulteriore indizio di come le strade del cileno e dell'Inter stiano per dividersi.

 Getty Images

Buonuscita?

Nel caso si dovesse arrivare alla separazione consensuale, bisognerebbe comunque trovare l'accordo per la buonuscita, confidando nel fatto che il cileno si accontenti di una cifra ragionevole. Al momento, resta comunque un discorso prematuro. Perché di tender ufficiali sede nerazzurra non ne sono ancora arrivate, ma anche perché gli unici club che hanno mostrato interesse l'hanno fatto solo tramite timidi abboccamenti con il suo agente.

Ad oggi, gli unici sondaggi sono arrivati ​​​​dal Boca (che però non è disposto a fare follie in termini di ingaggio), dall'America de Mexico (che però non attrae il cileno) e da quel Flamengo di cui il giocatore ha rivelato recentimente di essere tifoso. Ma in nessun caso la trattativa è entrata nel vivo. Anche perché il cileno nicchia, fiducioso di poter trovare una valida alternativa in Europa, dove ritiene di poter ancora dire la sua nonostante i 34 anni sul groppone. Il progetto di Vidal resta quello di chiudere la carriera al Colo Colo, ma per quello c'è ancora tempo, il rientro immediato in Sud America è solo un'opzione di ripiego", conclude la Rosea.

tutte le notizie di