CdS – Juve, ma vuoi ripartire? Ronaldo diventa un caso e quelle voci su Dybala…

Il club bianconero non ha ancora richiamato i nove giocatori partiti per andare all’estero: CR7 vuole certezze

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La Juventus è favorevole alla ripartenza del campionato in condizioni favorevoli. Ma i media si interrogano sulle reali intenzioni del club che non ha ancora chiesto i rientri dei suoi giocatori all’estero. Non c’è solo quello di Higuain sul tavolo, ma anche quello di Ronaldo. Il Corriere dello Sport scrive che sono stati tutti preallertati ma non sono rientrati a Torino: lo ha fatto solo Pjanic, ma è ripartito De Ligt. Soprattutto spunta un caso Ronaldo. Il giocatore è partito per Madeira subito dopo la partita con l’Inter e non è ancora rientrato.

Il giornale sportivo scrive che CR7 non ha intenzione di tornare in Italia prima che ci siano notizie di sicurezza totale. E forse per questo la Juventus non ha fretta che si riparta. Tra l’altro si legge nello stesso articolo: “Non è forse un caso che proprio dalla Spagna, la Spagna mediaticamente parlando di CR7, sia stata rilanciata nuovamente la positività di Paulo Dybala anche dopo il nuovo tampone. Il numero 10 argentino è in fase di guarigione, ma i test di controllo effettuati con cadenza settimanale non hanno ancora portato alla negatività. C’è chi pensa che questo possa essere stato un messaggio ulteriore fatto arrivare proprio dall’entourage di Ronaldo, che sta bene dove si trova ora”. 

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy