Collovati: “Suning ambiziosa, ma va dato merito anche a Thohir. Marotta-Inter? Si dice che…”

Collovati: “Suning ambiziosa, ma va dato merito anche a Thohir. Marotta-Inter? Si dice che…”

Le parole dell’ex Inter sulle ultime vicende nerazzurre

di Matteo Pifferi, @Pifferii
Fulvio Collovati

Intervenuto a Radio Onda Libera, l’ex Inter Fulvio Collovati ha parlato delle ultime vicende di casa nerazzurra, partendo dalla nomina di Zhang come nuovo presidente dell’Inter:

“E’ una proprietà forte e ambiziosa con un’espansione a livello mondiale. E’ merito anche di Thohir se è arrivato Suning. E’ l’inizio ufficiale del nuovo corso, sicuramente fa un certo effetto vedere il calcio milanese in mano a un cinese da un fronte e un fondo dall’altro”.

VITTORIA NEL DERBY – “L’anno scorso l’Inter si è qualificata per la Champions e non giocava in Europa che è anche un dispendio di energie non tanto adesso ma da febbraio-marzo. Quest’anno deve fare meglio anche se per lo scudetto non credo che sia pronta. Sta facendo pienamente il suo dovere e gli ultimi risultati lo dimostrano. Deve avere continuità”.

LAZIO-INTER – “Sarà una bella sfida e ogni partita è complicata. La Lazio è reduce dalla bella e convincente vittoria di Marsiglia. L’Inter dovrà stare attenta ricordando le sofferenze a Ferrara contro la Spal”.

MAROTTA-INTER DOPO 8 ANNI DI JUVE – “Si dice che abbia già firmato. Ci siamo abituati a vedere Ibrahimovic con le maglie di Juve, Inter e Milan, così come Vieri e sulle due sponde milanesi Ronaldo. Ci si abituerà anche a questo. Marotta è un dirigente di spessore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy