FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Di Caro: “Inter, occasione persa. Non è la squadra dell’anno scorso. Derby decisivo”

Getty Images

Il vice direttore de La gazzetta dello Sport ha anlizzato la prova dei nerazzurri: "Contro le big non ha mai vinto"

Fabio Alampi

Andrea Di Caro, vice direttore de La Gazzetta dello Sport, nel suo editoriale ha analizzato la prova dell'Inter: "Chi però resta con l'amaro in bocca maggiore è l'Inter che si è vista raggiungere per una leggerezza di Dumfries che ha causato il rigore trasformato dal redivivo Dybala. L'Inter stava controllando senza troppi affanni i tentativi della Juve di rimettersi in partita. Una vittoria nerazzurra avrebbe rilanciato senza se e senza ma le ambizioni scudetto dei nerazzurri e affossato il tentativo di rimonta della Juve".

"L'Inter perde la grande occasione di staccare di sei punti l’acerrima nemica e restare più vicina a Milan e Napoli. E' mancato nel secondo tempo il cambio di ritmo e l’affondo che chiudesse la partita. Il corto muso non si addice alla squadra di Inzaghi (mai un 1-0 quest’anno). L’Inter non è più dominante come l'anno scorso e difficilmente tornerà ad esserlo. Nove partite in campionato sono abbastanza per farsi un’idea. Contro le big in Italia e in Champions (Atalanta, Lazio, Juve, Real e Shakthar) non ha mai vinto. Tornerà a farlo, prima o poi, perché la squadra ha i mezzi per battere le dirette avversarie. Ma il ripetersi di risultati che sfuggono non sono casuali, denotano dei limiti nella gestione delle gare o nella capacità di chiuderle. Ciò detto, l’Inter resta in corsa per lo scudetto: ma il derby del 7 novembre potrebbe già risultare decisivo o quasi".

tutte le notizie di