L’Anderlecht chiede taglio agli stipendi. Squadra dice no. Il gesto di Kompany è unico

L’Anderlecht chiede taglio agli stipendi. Squadra dice no. Il gesto di Kompany è unico

Il difensore dell’Anderlecht ha proposto di pagare lui gli stipendi dei calciatori che non accetteranno la riduzione dello stipendio

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Anche l’Anderlecht è alle prese con la discussione sulla riduzione degli stipendi ai calciatori. I campionati sono fermi causa coronavirus e i club necessitano di risparmiare e chiedono una mano alla squadra.

Lo ha fatto anche il club belga, ma non ha trovato i suoi calciatori d’accordo. E così, da quanto raccontano in Belgio, il difensore Vincent Kompany, si sarebbe offerto di pagare di tasca sua gli stipendi dei compagni che non accettano il taglio di una mensilità proposto dal loro club.

Coprirebbe lui le spese per chi non aderisce al piano societario ed è una sua scelta personale.

(Fonte: hln.be)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy