Vecino-Allan, Libero: “Nasce nuovo asse Inter-Napoli. Mossa strategica di Marotta che in estate…”

Le ultime sul possibile scambio dei centrocampisti

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“L’Inter porta a casa la stella danese del Tottenham Christian Eriksen: ieri sera è arrivato il via libera della squadra londinese, con il giocatore 27enne in arrivo a Milano per 20 milioni, 15 mln più 5 di bonus. Il centrocampista potrebbe sbarcare a Milano nei prossimi giorni, ma non è l’unica mossa dei nerazzurri per accelerare nella rincorsa alla Juve. I nerazzurri hanno infatti rinsaldato un asse con Napoli e studiano due possibili scambi”. Apre così l’articolo di Libero in merito alla trattativa Eriksen-Inter, ormai giunta ai titoli di coda. In casa nerazzurra, però, tiene banco anche il possibile scambio Allan-Vecino tra Napoli ed Inter. Gli azzurri valutano il brasiliano 40 milioni, l’Inter invece indica in 20 il prezzo dell’uruguayano. “Le cifre sono considerate eccessive, ma la trattativa non è tramontata. Esiste e l’ipotesi è uno scambio di prestiti perché risolverebbe un problema a entrambi: il malessere dei due giocatori nei rispettivi progetti tecnici”, spiega Libero.

ASSE INTER-NAPOLI

Il quotidiano, poi, analizza il cambio di rotta nelle trattative tra Inter e Napoli che sembrano intenzionati a collaborare: “Ma il fatto che questa idea (scambio Allan-Vecino, ndr) sia nata spontaneamente all’interno dei dialoghi per l’affare-Politano è di per sé rilevante. Sembra infatti l’atto inaugurale di un nuovo rapporto di collaborazione sul mercato tra le due società. Sarebbe stato impensabile fino a qualche mese fa, dal momento che Inter e Napoli non sono mai riuscite a chiudere affari. I dirigenti nerazzurri hanno sempre avuto difficoltàa trattare con De Laurentiis, ritenendo eccessive le sue richieste e altalenanti i suoi modi, e quest’ultimo di conseguenza non ha mai aperto all’Inter. Il cambio di rotta è stato avviato in estate, quando i due club hanno dialogato per Icardi. Il Napoli era disposto ad acquistarlo, ma il giocatore rifiutò la destinazione. Non l’Inter, che parallelamente lo negava alla Juventus. Non è un caso che la musica sia cambiata dopo l’arrivo di Marotta in nerazzurro. Il direttore non è solo abile nel condurre le trattative, lo è anche nel decidere con chi intavolarle. E in questo momento, dialogare con il Napoli significa anche aggiungere un alleato sul mercato, lasciando più sola la Juve. È un modo per scalfire il dominio bianconero nel panorama nazionale, oltre che una risposta “politica” alle azioni di disturbo che il dirimpettaio Paratici aveva avviato in estate, in primis per Lukaku. Il Napoli è il partner perfetto per l’Inter perché non è più una rivale diretta e ha la necessità di rinnovare una rosa ricca di pezzi grossi ormai al capolinea, tra cui appunto Allan”.

AFFARE POLITANO-NAPOLI

Libero, poi, aggiunge come l’affare Politano-Napoli sia apparecchiato. I due club stanno limando l’accordo con i partenopei che offrono 20 milioni, mentre l’Inter ne chiede 25. Llorente, invece, resta un affare slegato che, al momento, facilita il dialogo tra Inter e Napoli. “Inoltre si cerca di andare d’accordo con il Napoli anche per rimediare ai rapporti naufragati con la Roma, che a sua volta ammiccherà alla Juve”, chiosa Libero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy