Paratici: “Kulusevski? Ci sarebbe piaciuto averlo a gennaio. Investito per il futuro”

Paratici: “Kulusevski? Ci sarebbe piaciuto averlo a gennaio. Investito per il futuro”

Il dirigente della Juve ha parlato del mercato bianconero e dell’acquisto del giocatore svedese che piaceva anche ai nerazzurri

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

«Kulusevski? Fatto un grande acquisto, un grande sforzo della società per un giocatore di grande avvenire. Penso che per gennaio finisca qui per la nostra delusione. Subito alla Juve? Ci sarebbe piaciuto sì, ma gli accordi e i patti erano chiari dall’inizio della trattativa erano chiari da inizio trattativa. E’ importante per la costruzione del futuro, abbiamo fatto un grande sforzo e siamo felici così. Emre Can rimane con noi, è uno dei centrocampisti più ambiti ma può essere parte del progetto».

Questo è quanto ha detto sul mercato bianconero, prima della gara contro il Cagliari, il dirigente della Juventus, Fabio Paratici. «Rabiot? E’ arrivato da otto mesi di inattività ed era normale si dovesse adattare a nuovi allenamento e nuovo campionato, ma quando ha giocato ha fatto gare interessanti. Siamo fiduciosi che sia un calciatore importante, lo è già stato nel PSG ed è una sicurezza», ha aggiunto.

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy