Inter, il regalo per Conte: domani Vidal si libera dal Barcellona, ecco quando sarà nerazzurro

A riportarlo è La Gazzetta dello Sport

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“Cosa sono pochi giorni, quando l’inseguimento dura ormai da nove mesi? Cosa importa aspettare un weekend, quando dall’ultima volta che lo hai allenato sono passati oltre sei anni? Per il ricongiungimento fra Antonio Conte e Arturo Vidal e quindi il “matrimonio” del cileno con l’Inter, è ormai questione di giorni”. Apre così l’articolo de La Gazzetta dello Sport in merito alle ultime su Arturo Vidal, ormai prossimo a diventare un nuovo giocatore dell’Inter. Il Barça, dopo la querelle Messi, ha rinviato a lunedì la definizione degli affari Vidal e Suarez. Per il cileno non ci sono particolari problemi burocratici ed in casa Inter contano che, verso metà settimana, il giocatore possa essere ad Appiano agli ordini di Conte.

STIPENDIO E PREMI – L’agente di Vidal, Felicevich, sta trattando con il Barcellona per la risoluzione del contratto e l’Inter aspetta l’intesa tra blaugrana e l’entourage del cileno prima di rendere effettiva la bozza di contratto che prevede, per Vidal, un biennale con opzione sul terzo anno a circa 6 mln annui. Felicevich tratta per avere una buonuscita – il contratto di Vidal con il Barça scade nel 2021 – mentre i catalani non sono ancora convinti nel garantire un indennizzo all’ex Juve.

In secondo luogo permane il discorso dei bonus non pagati del valore di circa 2,4 mln, con la trattativa che si potrebbe anche spostare in Tribunale. “Insomma, serve un accordo totale che cancelli tutte le schermaglie. Ma sembra vicino, solo da ratificare facendo un ultimo reciproco sforzo. Così poi il Barça potrà pensare a integrare la rosa con il sostituto del centrocampista, un elemento più gradito a Koeman e probabilmente più “futuribile”, mentre l’ex juventino potrà prendere la strada, o meglio l’aereo, per l’Italia”, spiega la Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy