Argentina, scoppia la Lautaro mania: “L’attaccante di cui avevamo bisogno”. E l’Inter…

Argentina, scoppia la Lautaro mania: “L’attaccante di cui avevamo bisogno”. E l’Inter…

L’attaccante nerazzurro sta brillando con la maglia della Seleccion

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Lautaro Martinez, Argentina

L’Argentina si sveglia ai piedi di Lautaro Martinez: l’attaccante dell’Inter, con la doppietta messa a segno contro il Nicaragua, è stato uno dei grandi protagonisti del successo della Nazionale del ct Scaloni, dimostrando di poter dire la sua anche in una squadra che può vantare uno dei reparti offensivi più forti e completi del mondo, che può vantare gente come Lionel Messi e Sergio Aguero. Con la Copa America alle porte, il Toro si candida per un ruolo da protagonista.

L’ATTACCANTE CHE SERVIVA – Con la doppietta realizzata contro il Nicaragua, Lautaro Martinez è salito a quota 4 centri con la Seleccion, diventando il miglior marcatore della gestione Scaloni, iniziata nell’agosto 2018. I giornali e i media argentini lo hanno esaltato, tanto da definirlo “il giocatore di cui l’Albiceleste aveva bisogno“, e l’opinione pubblica spinge per vederlo in campo. Dopo aver conquistato un posto tra i 23 che rappresenterano l’Argentina in Copa America a discapito di gente come Icardi e Higuain, nelle gerarchie del reparto offensivo della Seleccion l’attaccante dell’Inter parte alle spalle degli intoccabili Messi e Aguero, ma il ct Scaloni ha già fatto capire (a parole e con i fatti) di credere fortemente in Lautaro, e le chances di mettersi in mostra non mancheranno di sicuro.

L’INTER E CONTE LO ASPETTANO – L’Inter, intanto, lo aspetta: la Copa America sarà un banco di prova fondamentale nel processo di crescita di Lautaro Martinez, ritenuto dalla dirigenza nerazzurra l’elemento dal quale ripartire per costruire il reparto offensivo del futuro. Per caratteristiche tecniche e qualità caratteriali il Toro pare essere fatto apposta per Antonio Conte, che ha sempre amato attaccanti di temperamento (vedasi Tevez e Diego Costa, giusto per fare due nomi) e disponibili al sacrificio per i compagni. Il futuro di Lautaro, con l’Argentina e con l’Inter, è adesso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy