Asamoah: “L’Inter mi ha cambiato, grande squadra e grande società. Adriano il mio preferito”

Le parole del terzino nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervistato nel MatchDay Programme di Inter-Atalanta, Kwadwo Asamoah ha rivissuto il suo primo gol tra i professionisti con la maglia del Ghana: “Non dimenticherò mai le emozioni del mio primo gol da professionista: era una partita della nazionale Under 20 e giocavamo contro il Senegal. Eravamo fuori casa e, poiché quella squadra era piena di grandi giocatori, mi stavo inserendo ancora tra i titolari. Quel giorno ho giocato dal primo minuto, il mister mi ha dato fiducia e ho segnato con un controbalzo, raccogliendo un cross da destra. Proprio un bel tiro”.

L’IDOLO – “Tra i miei giocatori preferiti c’era sicuramente Adriano. Tirava certe botte…”.

L’INTER – “E’ una grande squadra, una grande società. A livello personale mi ha cambiato e sono davvero molto contento”.

LA FAMIGLIA – “Senza bambini la vita è diversa, quando ci sono è tutta un’altra cosa: appena ho un secondo libero passiamo del tempo insieme. Per me è la cosa più intensa che ci sia”.

SFOGLIA QUI IL MATCHDAY PROGRAMME DI INTER-ATALANTA: https://www.inter.it/it/esclusivo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy