Barella, il derby col Milan parte già a gennaio. Ma l’Inter ha due motivi per stare tranquilla

Barella, il derby col Milan parte già a gennaio. Ma l’Inter ha due motivi per stare tranquilla

Sul centrocampista del Cagliari si muovono Inter e Milan, già dalla prossima finestra di mercato

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Nicolò Barella è sicuramente uno dei giocatori più desiderati del momento. E se domenica sera Inter e Milan si daranno battaglia a San Siro, già da gennaio le due società si confronteranno anche sul mercato per il centrocampista del Cagliari. La crescita di Barella è sotto gli occhi di tutti, anche in Nazionale con Roberto Mancini ha fatto vedere le sue grandi qualità.

MILAN –  Il Corriere dello Sport sottolinea che “Il Milan si è mosso da qualche settimana su Barella, perché la volontà del club di via Aldo Rossi è rinforzarsi ancora di più a centrocampo, soprattutto dopo il deludente approccio di Bakayoko. Nel recente impegno dell’Italia in Polonia, match di Nations League vinto 1-0 nel recupero dagli azzurri, un osservatore del club milanista era sugli spalti dello stadio Slaski di Chorzow per guardare da vicino la partita del mediano cagliaritano, in campo per tutto il match e tra i migliori dell’Italia. Un altro segnale che il Milan fa sul serio e vorrebbe mettere le mani sul giovane talento prima di altre squadre. A spaventare i rossoneri, così come le altre pretendenti, è sicuramente il prezzo imposto dalla società sarda, poiché Barella non andrà via per meno di 45-50 milioni di euro”. 

INTERLa risposta dell’Inter non si è fatta attendere. Perché il talento classe ’97 è uno dei primi nomi della lista della dirigenza nerazzurra, certa di poter contare sui buoni rapporti con il presidente Tommaso Giulini del Cagliari, in passato membro del Cda dell’Inter. Un altro importante assist potrebbe arrivare da Radja Nainggolan, perché oltre ad aver condiviso la stessa maglia di Barella (il belga ha giocato in Sardegna per quattro anni), hanno pure lo stesso manager, Alessandro Beltrami che ieri ha incontrato Ausilio ad Appiano. L’ex Roma potrebbe essere importante in un’eventuale scelta futura del talento cagliaritano, e l’Inter starebbe pensando alla formula migliore per accontentare il club isolano già dal mercato di gennaio”, si legge sul Corriere dello Sport. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy