Serie A come la Ligue 1 in caso di stop? La classifica: scende il Milan, Genoa salvo. E l’Inter…

L’eventuale classifica nel caso in cui si scegliesse di optare per questa soluzione

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Il futuro del campionato italiano, al contrario di quello francese, è ancora in bilico. Non è stata infatti presa alcuna decisione in merito ad un’eventuale ripresa, che, col passare dei giorni, sembra una strada sempre meno percorribile. Nel caso di uno stop definitivo, andrebbe decisa la modalità di calcolo per stilare la classifica finale: affidarsi a quella attuale, oppure un altro modo. E questo potrebbe essere, come suggerisce Calcio e Finanza, quello della media punti, visto che non è stato disputato, in Serie A, lo stesso numero di partite da tutte le squadre. Lo stesso criterio adottato in Ligue 1.

Il portale ha dunque illustrato come cambierebbe la classifica nel caso si scegliesse di procedere tramite la media punti: nessuna variazione nelle prime sei posizioni, con l’Inter che resterebbe terza e qualificata alla Champions League. Milan invece nono, retrocesse Brescia, Spal e Lecce per differenza reti con il Genoa. A meno che non vengano retrocesse solo le ultime due, in questo caso i salentini sarebbero salvi.

Ecco la classifica:

  1. Juventus media 2,42 punti (=)
  2. Lazio 2,38 punti (=)
  3. Inter 2,16 punti (=)
  4. Atalanta 1,92 punti (=)
  5. Roma 1,73 punti (=)
  6. Napoli 1,50 punti (=)
  7. Verona 1,4 punti (+1)
  8. Parma 1,4 punti (+1)
  9. Milan 1,38 punti (-2)
  10. Bologna 1,31 punti (=)
  11. Sassuolo 1,28 punti (=)
  12. Cagliari 1,28 punti (=)
  13. Fiorentina 1,15 punti (=)
  14. Torino 1,08 punti (+1)
  15. Udinese 1,08 punti (-1)
  16. Sampdoria 1,04 punti (-1)
  17. Genoa 0,96 punti (=)
  18. Lecce 0,96 punti (=)
  19. Spal 0,69 punti (=)
  20. Brescia 0,62 punti (=)

(Calcio e Finanza)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy