FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

FCIN1908 SCOUTING – Becali: “Dybala nano, meglio Morutan”. Testa e assist: Inter sul ‘nuovo Hagi’

La rubrica sui migliori giovani del panorama internazionale curata da Fcinter1908: oggi presentiamo il classe '99 Olimpiu Moruțan

Alessandro De Felice

In un calcio dove sempre più giovani riescono a imporsi e a far innamorare i propri tifosi, con le più grandi società pronte a sfidarsi a suon di milioni per accapararsi i migliori, Fcinter1908 vi propone ogni settimana un talento diverso, con un occhio di riguardo per i giovani di casa nerazzurra.

173 centimetri di pura fantasia ed esplosività, insieme ad un piede mancino delicatissimo. Ha fatto innamorare una leggenda del calibro di Gheorghe Hagi e ora vuole continuare a incantare lontano dalla sua Romania, in uno dei migliori campionati europei. Olimpiu Morutan ha già stregato gli scout di mezza Europa, tra cui quelli dell'Inter, che continuano a seguirlo da vicino e sperano di strappare alla concorrenza il 21enne trequartista dell'FCSB.

CONCENTRATO - Tanto genio e poca sregolatezza, almeno fuori dal campo. Nato nel 1999 a Cluj-Napoca, Morutan si fa notare all'età di 12 anni durante l'Hagi Danone Cup, vinto dal suo Universitatea Cluj. 'Oli', così come viene chiamato, viene nominato miglior giocatore della competizione. Le giocate di Morutan non passano inosservate, con Hagi che fa di tutto per portarlo al Viitorul Costanta. Ma nell'estate 2016 è il Botosani ad aggiudicarselo. lì resta due anni, prima del grande salto all'FCSB, che lo acquista per un milione di euro a dicembre 2017 e lo accoglie nell'estate successiva. Alla sua prima stagione a Bucarest, il classe '99 stupisce tutti per la sua grande professionalità, nonostante la giovane età: allenamento individuali dopo quelli con la squadra, niente vita notturna e casa a pochi passi dal centro sportivo, per evitare distrazioni. Inoltre i soldi guadagnati le condivide con la famiglia: i genitori e la zia, fondamentale nel percorso verso il sogno.

BECALI E L'AGENTE - "Morutan tra 2-3 anni varrà più di 100 milioni. Modric alla sua età era la metà di quello che è ora Morutan. Lo confrontiamo con Dybala? È un nano di 1,65 metri, Morutan è molto meglio". Gigi Becali, proprietario dell'FCSB e da sempre uomo senza mezze misure, aveva parlato così nel 2018 del gioiellino rumeno. Un grande attestato di stima, seppur con parole forti, nei confronti di Morutan, che ora ha i riflettori puntati di molti club europei. Tra questi c'è anche l'Inter, anche se l'agente Florin Vulturar ha glossato in un'intervista rilasciata pochi giorni fa: "Stiamo parlando con molti club, comprese due società italiane, ma non sarebbe professionale da parte mia rivelare quali siano. Se dovesse esserci un trasferimento sarete avvertiti... Inter? Un club enorme, con una fantastica storia di tifosi, calciatori ed allenatori. Quindi ogni giocatore sarebbe felice di militare per i nerazzurri".

FANTASIA E GARANZIA - Un numero 10 puro, dotato di baricentro basso, velocità e fantasia, ma soprattutto un'ottima visione di gioco e capacità di trovare il varco giusto tra le maglie avversarie. Con i suoi 173 centimetri, Olimpiu Morutan fa della rapidità e della tecniche le sue armi migliori. Può giocare alle spalle di una punta, ma anche nel ruolo di esterno d'attacco. E i numeri confermano la grande capacità di rifinire: sono ben 10, oltre a 3 gol, gli assist del 21enne in 14 partite di campionato. Morutan è decisivo: come testimoniano le statistiche, riesce a garantire un gol alla sua squadra praticamente in ogni partita. "Probabilmente il giocatore romeno più tecnico dai tempi di Hagi - ha aggiunto il suo agente, che ha anche rivelato gli idoli di Olimpiu - Dybala e Messi sono i modelli nel suo ruolo, probabilmente possiamo assimilare il suo stile di gioco con le giocate di questi calciatori".

ADDIO PROGRAMMATO? - Il destino di Morutan è sempre più lontano dalla Romania. Il 21enne ha il contratto in scadenza a giugno 2023, ma ha confermato il suo agente, è molto probabile che lasci l'FCSB in estate. Olimpiu è pronto per un nuovo step della sua carriera. La valutazione del suo cartellino vale già qualche milione di euro e l'Inter - ma non solo - ci sta seriamente pensando. Una scommessa che il club nerazzurro potrebbe fare in estate, nella speranza di dare ragione a Becali e alla sua previsione sul nuovo numero 10 rumeno e i 100 milioni...

 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso