Fiorentina-Inter, de Vrij torna in difesa. In attacco spazio ai due ‘ritrovati’ di Spalletti

Fiorentina-Inter, de Vrij torna in difesa. In attacco spazio ai due ‘ritrovati’ di Spalletti

L’allenatore nerazzurro farà a meno di Icardi pure stavolta: spazio quindi a Lautaro insieme a Perisic e Nainggolan

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La continuità è importante in questo momento. L’Inter deve fare risultato anche a Firenze e serve soprattutto ai fini della classifica perché il terzo a posto è a rischio, il Milan è tornato a meno uno. Spalletti e i suoi devono cercare di tenere i rossoneri più distanti possibile e devono fare punti utili nonostante l’attacco sia spuntato. Non c’è Mauro Icardi, che sembra ogni giorno più distante da quello che finora era il centro del suo mondo: la fascia prima di ogni altra cosa, anche se quella cosa è l’Inter. Mentre si attende una reazione che possa chiudere questa storia nel cassetto dei brutti ricordi, anche se sarà complicato, la squadra è chiamata ad un’altra prova. Lautaro Martinez in primis deve accollarsi il peso dell’attacco nerazzurro e stare attento al cartellino giallo. Dalla sua ci sono Perisic, che sembra un altro da un po’ di tempo ed è inutile girarci troppo attorno, a sinistra. A destra torna Politano che in Europa League aveva fatto posto a Candreva. Nainggolan li aiuterà a servire al meglio l’argentino: pure lui sembra un altro da un po’, come se avesse deciso di trovare la strada giusta. In mezzo Vecino e Brozovic davanti alla difesa dove si ritrovano D’Ambrosio e de Vrij che avevano riposato contro il Rapid. Si pensa dunque per la formazione ad un 4-2-3-1:

Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro. 

E questa dovrebbe invece essere la formazione scelta da Pioli per la gara contro l’Inter:

Lafont; Ceccherini, Milenkovic, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Fernandes, Veretout; Chiesa, Gerson, Simeone. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy