Icardi, scenari clamorosi sull’asse Milano-Parigi-Torino: ecco la chiave di tutto. L’Inter…

Per il club nerazzurro conta la certezza di poter incassare i soldi dalla cessione dell’argentino

di Gianni Pampinella

Si preannuncia un’estate ricca di colpi di scena sul mercato, al centro di tutto c’è Mauro Icardi. Il desiderio dell’attaccante argentino è quello di tornare in Italia e la Juve è sempre in attesa di capire come si muoverà il Psg sul fronte riscatto. “Radiomercato annuncia scenari clamorosi sull’asse Milano-Parigi-Torino. Un triangolo, con al centro Mauro Icardi e una montagna di soldi (con qualche altro giocatore interessato) da muovere“, si legge sulla Gazzetta dello Sport. “Un modo – forse – per chiudere il cerchio con dodici mesi di ritardo e rendere tutti felici. E soprattutto, per evitare di mettere Inter e Juve nuovamente davanti a un tavolo a cercare di definire un affare che tra loro sembra impossibile. La chiave di tutto sarà allora il Psg (per convincere i francesi la Juve potrebbe mettere sul piatto Pjanic e Alex Sandro). Qui è giusto soffermarsi sull’effetto che questo possibile incastro può avere sul mondo Inter. Che è semplicissimo, già messo nero su bianco in quella folle giornata del 2 settembre 2019: il Psg eserciterà il diritto di riscatto fissato a 70 milioni, poi farà quel che sarà meglio per club e giocatore. All’Inter interessa poco, conta la certezza di poter incassare quei soldi“.

(Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy