Icardi-Lautaro, Spalletti prolunga il ballottaggio nell’Inter. Con la Juve staffetta o tango?

Il tecnico dell’Inter dovrà scegliere l’attaccante titolare contro i bianconeri

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Icardi o Lautaro? E’ questo il grande dubbio di casa Inter. Con la Roma, Spalletti ha scelto di schierare dal 1′ il Toro, rientrato dall’infortunio, anche per dare un segnale che, dopo il caso Icardi, le gerarchie non sono più le stesse di prima. Lautaro doveva fare esperienza, arrivava in un campionato nuovo e Mauro era la certezza. Ora tutto è cambiato, durante l’assenza di Icardi, Lautaro si è fatto valere e ha fatto capire a Spalletti e tifosi di essere pronto anche per fare il centravanti titolare dell’Inter. Il futuro sembra scritto: il Toro blindato a Milano e Icardi in probabile partenza.

Toccherà a Spalletti gestire il dualismo tra i due compagni e amici. Dopo la Roma, ci sarà un altro big match: a chi toccherà guidare l’attacco dell’Inter? Icardi ha nella Juve uno dei suoi bersagli preferiti; Maurito con la maglia dell’Inter ha incontrato i bianconeri 11 volte e li ha colpiti con 8 gol e 2 assist. Lautaro è il talento in ascesa e dalla sua ha il suo stile di gioco che piace a Spalletti: perché lotta, si sacrifica in copertura e aiuta la squadra a palleggiare. Decisione difficile, in vantaggio sembra esserci ancora il Toro, ma quanto successo nel secondo tempo della Roma potrebbe far pensare Spalletti. L’accoppiata Icardi-Lautaro ha dato una scossa all’incontro dei nerazzurri, dopo un primo tempo opaco. La gara con la Juve li vedrà in coppia dal 1′? Difficile, per le solite questioni di equilibrio, ma non impossibile… I tifosi si sono già espressi: sognano il tango argentino!

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13422306 - 2 anni fa

    Prima Lautaro e poi Icardi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13999256 - 2 anni fa

    Titolare ICARDI

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy