Il fondo di Jack Ma ha già finanziato Suning Sports. Il socio dell’Inter è in questa rosa di nomi?

Sono tanti i fondi di investimento, e non solo, coinvolti in affari con Suning. Tra questi anche il futuro partner nell’Inter?

di Daniele Mari, @marifcinter

Alibaba non entrerà nell’Inter. Questo è quello che si evince dalla smentita di ieri di un alto rappresentante del gruppo fondato da Jack Ma, smentita riportata da Fcinter1908. Ma il legame tra l’uomo più ricco di Cina e il gruppo Suning è solido e duraturo, come dimostra anche il coinvolgimento del suo fondo privato (Yunfeng Capital) nel finanziamento ottenuto da Suning Sports, divisione di Suning che si occupa degli affari sportivi del gruppo, lo scorso luglio.

Suning Sports comunicò a fine luglio di aver raccolto 600 milioni di dollari in un round di finanziamento cui parteciparono anche Alibaba e Goldman Sachs. Ma non solo, era folto il gruppo degli investitori (all’epoca fu precisato che l’Inter non era coinvolta ndr) e non è detto che da questa rosa di nomi non esca il gruppo coinvolto nell’acquisto delle quote appartenenti a Erick Thohir.

Tra gli investitori nei progetti di Suning Sports, che a luglio vertevano soprattutto su diritti tv e negozi al dettaglio da aprire in tutta l’Asia, c’erano società come Evergrande, Yunfeng Capital, SenseTime e LionRock CapitalSuning Sports, enti sportivi governativi locali (Zhejiang Sports Investment Fund e Jiangsu Sports Investment Fund) e tre istituti bancari (CCB International, CMBC International e ABC International). Nomi che potrebbero tornare di moda tra qualche settimana per l’Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy