Inter, +100 mln di fatturato senza Champions grazie a Suning. Zhang pronto al boom: sarà addio a…

Inter, +100 mln di fatturato senza Champions grazie a Suning. Zhang pronto al boom: sarà addio a…

Continua il progetto di espansione dell’Inter sotto la guida di Suning

di Redazione1908

Suning continua a crescere nel mondo. Il brand del colosso cinese non conosce limiti e l’Inter, di conseguenza, si appresta a fare il grande salto. Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, è tutto il mondo nerazzurro che va considerato in crescita. “Quell’Inter che nel 2016 – eredità Thohir – metteva insieme ricavi per 207 milioni di euro, che l’anno scorso si attestava a quota 274 e che adesso – il dato sarà ufficializzato il 26 ottobre, all’assemblea dei soci – è arrivata a sfiorare (plusvalenze escluse) i 300 milioni”.

Negli anni senza Champions, quindi, Suning ha fatto comunque schizzare il bilancio nerazzurro, con ricavi saliti (senza le plusvalenze) di quasi 100 milioni.

ADDIO ALLE AGENZIE DI MARKETING“Il cambio di passo c’è stato soprattutto sul mercato asiatico, dove l’Inter ha affidato ad alcune agenzie di marketing la ricerca degli sponsor. In prospettiva però l’idea di Zhang è quella di replicare quanto fatto in Italia, dove si è deciso di rinunciare all’aiuto di Infront per gestire in prima persona le trattative con i partner”. Suning, quindi, vuole trattare in prima persona, evitando così di dover pagare le commissioni alle concessionarie pubblicitarie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy