FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Anche l’Inter su Julian Alvarez, crack futuro: cifre e tempistiche per il colpo

Anche l’Inter su Julian Alvarez, crack futuro: cifre e tempistiche per il colpo

L'Inter fa sul serio per il gioiello del River Plate, seguito da molto vicino dagli osservatori nerazzurri

Alessandro Cosattini

Gli occhi dell’Inter su Julian Alvarez. Gli uomini dello scouting nerazzurri si sono mossi nelle scorse settimane per l’attaccante classe 2000 del River Plate, a quota 22 gol e 14 assist in 45 presenze stagionali. Il suo identikit si avvicina molto al profilo cercato dai dirigenti dell’Inter per rinforzare ulteriormente l’attacco.

Ne parla così Alfredo Pedullà su La Gazzetta dello Sport: “Ora Alvarez non sbaglia una partita: se non segna, entra nel vivo di qualsiasi azione, confeziona assist e lascia il segno. Il merito di Gallardo è enorme, sono almeno due mesi che c’è una coda in costante aumento per un attaccante così atipico. Atipico perché è una prima punta che non avrebbe il fisico per esserla, eppure copre il ruolo come se fosse la specialità della casa. Adesso sono giorni fondamentali per scoprire il suo futuro”.

 Getty Images

L'Inter si è mossa, ma non è la sola tra Italia e soprattutto estero, in particolare Spagna: “Da ottobre in poi si sono mosse le big, le italiane (Juve, Milan, Inter e Fiorentina) hanno mandato osservatori e sono bastate poche giocate per scrivere sulle relazioni "da prendere subito. La Juve ora sta pensando al mercato di gennaio per un attaccante più pronto in prospettiva Champions, Milan e Inter farebbero per l’estate, la Fiorentina ha sondato e si sta dedicando alla definizione dell’affare Ikoné. Le spagnole si sono accese con Atletico e Siviglia, si è mosso il Barcellona non fosse altro perché quella clausola (25 milioni di dollari più il 24 per cento di tasse) è una cifra abbordabile per chi vive un periodo di profonda crisi.

 Getty Images

L'Inter c'è, più per il mercato estivo che per quello invernale, dove arriverà un attaccante solo in caso di partenza di Alexis Sanchez, che ora sta vivendo un grande momento però. "Ora, con la conferma di Gallardo, la decisione di Julian potrebbe essere questa: accettare il rinnovo per un’altra stagione o due ma a condizione di non abbassare la tariffa della clausola. In sostanza, lui è riconoscente al River e mai andrebbe via a zero (il suo attuale contratto scade a dicembre 2022), però la gratitudine non deve essere confusa con la carenza di ambizioni personali. Ecco perché Alvarez ha intenzione di imbarcarsi sul primo aereo per l’Europa: magari decidendo adesso, con partenza fissata per il prossimo giugno, una soluzione che farebbe felice chiunque”, si legge.

(Fonte: gazzetta.it)

tutte le notizie di