Inter, cambia la strategia su Gundogan: aspettare il 2020 per prenderlo a zero. Marotta…

Inter, cambia la strategia su Gundogan: aspettare il 2020 per prenderlo a zero. Marotta…

Il centrocampista tedesco rimane un obiettivo dei nerazzurri

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Ilkay Gundogan rimane uno degli obiettivi per il centrocampo dell’Inter: il tedesco del Manchester City, in scadenza nel giugno del 2020, non intende rinnovare il suo contratto con i Citizens, e diversi club si sono messi sulle sue tracce. I nerazzurri, tuttavia, avrebbero deciso di cambiare strategia: attendere un’altra estate per poi piazzare un nuovo colpo a parametro zero. Così scrive Tuttosport: “Marotta nella sua strategia sui parametri zero ha trovato terreno fertile nell’operato del ds Piero Ausilio che all’Inter in questi anni ha regalato, tra gli altri De Vrij, Asamoah e Banega (affare economicamente molto vantaggioso nonostante l’argentino non abbia reso secondo le attese). La coppia ha intenzione di riprovarci e il bersaglio grosso per il 2020 risponde all’identikit di Ilkay Gundogan, tuttocampista tedesco del Manchester City che – come ha ammesso Pep Guardiola – non ha intenzione di rinnovare con il club. L’Inter negli ultimi mesi ha focalizzato le attenzioni degli osservatori sul giocatore (per verificarne soprattutto la tenuta fisica, il resto non si può discutere) anche perché si tratta comunque di un’operazione importante dato che Gundogan chiede 9 milioni a stagione. Oggi un Everest per l’Inter, ma grazie all’uscita dal settlement e alla qualificazione in Champions, a fine anno gli scenari potrebbero essere alquanto diversi. Sul giocatore c’è però mezza Europa e l’Inter, per provare a strappare il sì, non può che sperare di anticipare la concorrenza. Molte sono le variabili nella trattativa: i rischi maggiori, anche se pure la Juve ha preso informazioni sul giocatore, portano al Bayern Monaco e al Real Madrid, club che hanno la forza economica per trattare già in estate Gundogan pagando il cartellino al City. Qualora il tedesco non dovesse muoversi da Manchester, crescerebbero esponenzialmente le possibilità del club nerazzurro“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy