Inter, Conte e Pintus martellano senza tregua: un solo pensiero fisso che fa sognare tutti

Inter, Conte e Pintus martellano senza tregua: un solo pensiero fisso che fa sognare tutti

Conte al lavoro per preparare la sua Inter in vista dell’esordio in campionato

di Marco Macca, @macca_marco

L’Inter sta lavorando duramente per preparare l’esordio in campionato contro il Lecce, in programma il prossimo 26 agosto. Antonio Conte sta martellando i suoi con l’aiuto del preparatore atletico Pintus, che ha già messo a dura prova il nuovo acquisto Lukaku, che non a caso in una recente intervista ha confessato la sua sorpresa per la durezza degli allenamenti. Il nuovo tecnico nerazzurro ha un pensiero fisso: mettere fine alla dinastia della Juventus in Serie A e, per farlo, ha tre priorità. Scrive la Gazzetta dello Sport:

Intensità, rapidità e schemi. Queste le priorità di Conte, che in vista della prima di campionato ha soltanto Godin al lavoro differenziato. Gli altri sono tutti a disposizione, e per tutti si intende soprattutto Lukaku e Lautaro, la coppia d’attacco che con ogni probabilità aprirà la stagione nerazzurra. E questi giorni saranno fondamentali per accelerare l’intesa tra i due. Entrambi sono alla ricerca della forma migliore, per motivi differenti. Il Toro si è aggregato al resto della squadra soltanto a inizio agosto dopo la sua prima Coppa America, mentre Romelu ha chiuso la prima settimana nerazzurra: “Qui si lavora durissima” ha raccontato giorni fa sulla piattaforma Otro. L’impatto col sergente Pintus – il preparatore nerazzurro – e il generale Conte magari se lo aspettava un filo più soft. E invece ad Appiano non c’è un attimo di tregua, nemmeno a tavola, dove ogni giocatore ha la tabella dedicata del dottor Pincella da seguire. E’ il nuovo corso, quello che dovrà riportare dei titoli. E’ una richiesta di Zhang, un desiderio di Marotta e l’obiettivo primario di Conte, che ha sposato la missione nerazzurra con un pensiero fisso: mettere fine alla dinastia della sua ex Juve“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy