Inter, CorSera: “Con la Champions uno tra Chiesa e Lukaku. E un affare verrebbe chiuso”

Il punto sul mercato nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Beppe Marotta a DAZN

La qualificazione alla Champions League, oltre al prestigio di giocare la competizione più prestigiosa al mondo, permette anche ai club di incassare un’interessante cifra da investire poi nel mercato estivo. E’ il caso dell’Inter, che domenica si giocherà non solo il quarto posto in casa con l’Empoli, ma anche molte delle prospettive future: “Antonio Conte ha scelto il progetto dell’Inter quando il terzo posto sembrava una formalità e non un Eldorado ancora tutto da raggiungere. L’a.d. Marotta ha convinto l’ex c.t. anche con la rassicurazione che, con i proventi della Champions, si sarebbe potuta rifondare la squadra.

Se Spalletti si congeda trascinando i nerazzurri nei Fab 4 si potrà puntare, oltre all’acquisto di Dzeko, a un big fra Chiesa e Lukaku. Il primo costa 70 milioni e da tempo è nel mirino della Juve: cerca però un posto da titolare che più facilmente potrebbe avere a Milano. Poi, certo, queste operazioni sono anche strettamente legate all’uscita di Icardi, per il quale al momento, a parte le promesse di Paratici a Wanda, non sono arrivate offerte. Con la Champions i dirigenti interisti potrebbero concludere l’affare Danilo, l’esterno del City che costa 18 milioni. L’alternativa in caso di qualificazione all’Europa League sarebbe il più economico Darmian”, si legge sul Corriere della Sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy