Inter-Fiorentina 0-0: nerazzurri propositivi ma non incisivi, sfuma il secondo posto

Inter-Fiorentina 0-0: nerazzurri propositivi ma non incisivi, sfuma il secondo posto

I nerazzurri ricevono allo stadio Meazza la Fiorentina per la 34a giornata del campionato nazionale di Serie A

di Redazione1908

MILANO – Una sola volta l’Inter non era andata oltre lo 0 a 0 in casa, era successo con la Roma nella gara d’andata ed è capitato questa sera contro la Fiorentina. Nerazzurri che partono forti pressando e creando occasioni che però non vengono capitalizzate. Ci si mettono anche i legni (due colpiti da Lukaku e Sanchez) oltre a un Terracciano in stato di grazia e l’Inter non riesce nel controsorpasso sull’Atalanta – ora seconda – e porge alla Juventus la possibilità di aggiucarsi matematicamente lo scudetto con una vittoria a Udine. Tanti i rimpianti in stagione per i nerazzurri e la gara con la Fiorentina rientra tra questi. Sabato sarà la volta del Genoa dove gli uomini di Conte sono chiamati a rialzare la testa dopo due pareggi consecutivi.

MILANO – Torna Eriksen. Antonio Conte punta sul calciatore danese, in crescita contro la Roma, per scardinare la retroguardia viola e innescare Lukaku e Sanchez. Panchina per Lautaro che lascia il posto al centravanti belga che farà coppia con il Nino Meravilla in attacco. A centrocampo tira il fiato Brozovic, dentro Barella con Gagliardini a formare la diga con D’Ambrosio che torna in difesa insieme a De Vrij e Godin. Sulle corsie esterne Candreva e Young.

QUESTE LE FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 2 Godin; 87 Candreva, 5 Gagliardini, 23 Barella, 15 Young; 24 Eriksen; 9 Lukaku,7 Sanchez.
A disposizione: 27 Padelli, 10 Lautaro, 11 Moses, 13 Ranocchia, 20 Borja Valero, 30 Esposito, 31 Pirola, 32 Agoumé, 34 Biraghi, 37 Skriniar, 77 Brozovic, 95 Bastoni.
Allenatore: Antonio Conte.

FIORENTINA (3-5-2): 1 Terracciano; 4 Milenkovic, 20 Pezzella, 22 Caceres; 23 Venuti, 8 Castrovilli, 5 Badelj, 88 Duncan, 29 Dalbert; 63 Cutrone, 7 Ribery.
A disposizione: 33 Brancolini, 3 Igor, 9 Kouamé, 11 Sottil, 17 Ceccherini, 18 Ghezzal, 19 Agudelo, 21 Lirola, 25 Chiesa, 28 Vlahovic, 78 Pulgar, 93 Terzic.
Allenatore: Beppe Iachini.

Arbitro: Giacomelli.
Assistenti: Fiorito, Villa.
Quarto Uomo: Doveri.
VAR e Assistente VAR: Banti, Schenone.

SQUALIFICATI
Inter: –
Fiorentina: –

DIFFIDATI
Inter: Barella, de Vrij, Gagliardini, Valero, Vecino.
Fiorentina: Castrovilli, Igor, Lirola, Pulgar, Venuti, Vlahovic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy