FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, Lautaro in extremis per la Lazio: minutaggio massimo deciso. Piano B pronto

Inter, Lautaro in extremis per la Lazio: minutaggio massimo deciso. Piano B pronto

Le ultimissime sulla formazione dell'Inter che oggi alle 18 affronterà la Lazio all'Olimpico: il grande dubbio è in attacco

Alessandro Cosattini

L'Inter di Simone Inzaghi torna in campo dopo la sosta per le nazionali. Di fronte, per l'8a giornata di Serie A, c'è la Lazio di Maurizio Sarri. Una sfida speciale per l'allenatore nerazzurro, che affronta il suo passato e rimette piede all'Olimpico da avversario, per la prima volta. Verso il match delle 18, occhio agli ultimissimi dubbi di formazione da sciogliere con un dubbio su tutti che riguarda Lautaro Martinez, reduce dagli impegni con la sua Argentina.

 Getty Images

Come sottolinea oggi La Gazzetta dello Sport, "Lautaro Martinez si gode questo nuovo status da top player, con l’Inter come con l’Argentina. Per Simone Inzaghi e Scaloni è diventato insostituibile. Tradotto: se sta bene, gioca. Ci sono numeri e prestazioni a certificare l’ennesimo step di crescita del Toro, rientrato ieri in tarda serata in Italia e sbarcato direttamente a Roma, dove oggi l’Inter sfiderà la Lazio. Se dovesse accomodarsi in panchina, largo a Perisic da seconda punta, come successo nel finale della trasferta di Firenze. Ma c’è ottimismo e la tentazione è quella di un tandem Lautaro-Dzeko. Stamattina Inzaghi parlerà con Martinez e insieme decideranno il da farsi. Se il Toro dirà di voler giocare, Inzaghi non lo frenerà. [...] All’Olimpico la staffetta con Correa è probabile: Lautaro non giocherebbe più di un’ora, poi potrebbe toccare proprio al Tucu".

 Getty Images

Detto delle assenze di Alexis Sanchez e Arturo Vidal, rientrati direttamente a Milano dopo gli impegni con il Cile, Inzaghi deve poi sciogliere gli ultimi dubbi a centrocampo, visto che in difesa giocherà ancora il terzetto Skriniar-de Vrij-Bastoni davanti alla porta di Handanovic. Ecco quanto evidenziato da Gazzetta sul centrocampo nerazzurro di oggi: "Vecino è sbarcato a Roma ieri in tarda sera e si accomoderà in panchina: c’è Gagliardini titolare, con Calhanoglu acciaccato per una botta presa con la Lettonia, ma che potrebbe essere pure una soluzione estrema per l’attacco", si legge. Di Barella e Brozovic le altre due maglie, con Darmian favorito su Dumfries a sinistra e Dimarco o Perisic sulla corsia mancina invece.

tutte le notizie di