Inter-Icardi è un ritorno senza futuro: il rientro di oggi e gli scenari futuri

Inter-Icardi è un ritorno senza futuro: il rientro di oggi e gli scenari futuri

La Gazzetta dello Sport parla del caso che ha visto coinvolto l’argentino

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

E’ Primavera, svegliatevi bambine… canta una vecchia canzone. E dal ritorno della Primavera e di Mauro Icardi parla La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina per raccontare la svolta di ieri: l’argentino torna ad allenarsi con il gruppo. E’ un gruppo striminzito dalle partenze per le Nazionali, ma tant’è, si fa un passo alla volta. La rosea sul ritorno di Maurito dice: “Entro le 10 Mauro sarà ad Appiano, un’ora dopo scenderà in campo. Passaggio obbligato, certamente il primo e non quello risolutivo della vicenda. Ma vale come nei videogiochi: senza aver passato il livello iniziale, impossibile andare al secondo. E poi il terzo, il quarto, almeno fino al 26 maggio. Poi sarà quel che sarà. E sarà separazione, a meno che all’Inter – scenario oggettivamente improbabile – non arrivi neppure un’offerta per il suo centravanti“.

Marotta e Nicoletti avevano già preparato il terreno per il ritorno in campo e di fatto restava solo da fare un passo, toccava al giocatore che ieri ha chiamato l’avvocato di fiducia della sua famiglia e ha comunicato al club la sua volontà di mettersi a disposizione. L’argentino avrebbe apprezzato molto l’atteggiamento avuto con lui da Steven Zhang, ma non ha ottenuto la fascia che pare volesse indietro prima dell’intervento di Nicoletti, poi non è stata più la condizione sine qua non. L’Inter dal canto suo stava solo aspettando questa comunicazione anche perché il giocatore fermo ai box avrebbe continuato a perdere valore in vista di una cessione a giugno. Perché ad oggi l’addio a fine stagione è scontato.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport, 21-3-2019)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy