Inter-Lazio, le pagelle: disastro Skriniar, Handa il migliore. Spalletti insufficiente

Le pagelle dei quotidiani sportivi su Inter-Lazio

di Gianni Pampinella

Alla luce dei risultati di Milan e Roma, una vittoria contro la Lazio avrebbe potuto blindare il terzo posto. Invece l’Inter è affondata a San Siro e rimette in cosa la squadra di Inzaghi. Una delle note negative della serata è la prestazione di Milan Skriniar. Lo slovacco è quasi sempre il migliore in campo, ma ieri ha sofferto soprattutto la fisicità di Milinkovic-Savic. Ecco perché secondo la Gazzetta dello Sport, il difensore slovacco è il peggiore. Il migliore è invece Samir Handanovic che ha tenuto in piedi i nerazzurri fino alla fine.

MILAN SKRINIAR, VOTO 4,5:Subito un gol sbagliato, preavviso di serata no. Sullo 0-1 non intuisce il pericolo e lascia che Milinkovic sovrasti Brozovic. Poi il serbo stesso lo aggira e Handanovic rimedia. Pure Caicedo gli va via con facilità. Skriniar scricchiolante“.

SAMIR HANDANOVIC, VOTO 7: “Rigido sullo 0-1 – “Esco o non esco?”: non esce – si riscatta con 4 interventi che tengono viva un’Inter pre-agonistica. Senza Handa sarebbe stato un massacro“.

LUCIANO SPALLETTI, VOTO 5:Borja Valero interno sinistro al cospetto di Milinkovic è il peccato originale. Tra i due c’è un abisso di fisicità, lì servirebbero i muscoli di Gagliardini. Per il resto l’Inter è un fascio di nervi e vive di rabbie, sussulti, orgoglio. Manca Martinez, non Icardi“.

Per il Corriere dello Sport il peggiore è invece Borja Valero, voto 5. Il migliore è Samir Handanovic con 7,5. Per Luciano Spalletti il voto è basso, 5,5.

Per Tuttosport i peggiori sono Borja Valero e Ivan Perisic, per entrambi 4,5. Il migliore Samir Handanovic, voto 7. Insufficienza per Luciano Spalletti, voto 5.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy