Inter, Marotta: “Suning ambiziosa, faremo investimenti mirati. Plusvalenze? Ordinarie per un club”

Le parole dell’ad nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Marotta prima di Napoli Inter

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l’ad dell’Inter Beppe Marotta ha parlato prima della gara contro il Napoli: “Conte? Parliamo del presente, abbiamo una partita importantissima e un traguardo da raggiungere: siamo concentrati qui. La Champions non significa fermarsi, significa alzare l’asticella: vogliamo tornare a vincere e il fatto di partecipare è l’obiettivo minimo. Lautaro? Abbiamo una rosa a disposizione, Spalletti fa le valutazioni: non parlerei di titolari e riserve, è giusto che l’allenatore scelga. Le partite durano più di 95 minuti, anche dalla panchina i giocatori possono essere utili. Spalletti? A livello mediatico il tecnico è osservata da i critici, che vanno oltre e creano situazioni di gossip faticose da gestire. Spalletti è un grande allenatore, sta facendo benissimo, sta portando a termine l’obiettivo: ha un contratto e noi siamo qui a giocare una partita importante. Mercato? I paletti del FFP sono rigidi, le plusvalenze oggi sono ordinarie per tutti i club: dobbiamo procedere in questi versi. Ma la proprietà è forte, è ambiziosa e vuole raggiungere traguardi importanti: faremo investimenti mirati per alzare l’asticella per avvicinarci a traguardi importanti. Allegri? Sono dinamiche del calcio, chi doveva parlare ha parlato: non è né piacevole né dispiacevole si arrivi a questo, non mi ha trovato impreparato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy