Inter, Matic nel mirino: occasione per gennaio? Può arrivare con un gioco di incastri

Inter, Matic nel mirino: occasione per gennaio? Può arrivare con un gioco di incastri

La riflessione del Corriere dello Sport sul centrocampista che piace ad Antonio Conte

di Daniele Vitiello, @DanViti
Matic con lo United
Il Corriere dello Sport di stamattina dedica uno spazio di mercato all’Inter. Esiste una possibilità che i nerazzurri possano arrivare a Nemanja Matic già a gennaio: “Un gioco d’incastri potrebbe agevolare l’Inter in vista del mercato invernale. Il malcontento di Rakitic al Barcellona, in queste ore manifestato in pubblico, potrebbe rientrare nel giro di un paio di mesi se, come rimbalza dall’Inghilterra, il croato trovasse casa a Manchester, sponda United, già a gennaio. A quel punto, però, nel centrocampo dei Red Devils qualcuno sarebbe di troppo. E quel qualcuno è già stato individuato: si tratta di Matic, contratto in scadenza a giugno, nessun discorso avviato per il rinnovo, rapporti deteriorati con Solskjaer ed impiego in campo ridotto, ad eccezione dell’Europa League. Ebbene, anche per il fatto che Conte lo conosce bene avendolo allenato per una stagione al Chelsea, il nome del centrocampista serbo si trova già sui taccuini nerazzurri in vista di giugno, essendo appunto in scadenza. Ma a questo punto potrebbe essere un’occasione già per la sessione invernale”. 
Per far sì che l’affare si concretizzi già a gennaio, lo United dovrebbe mantenere basse pretese su un calciatore destinato ad andare via comunque a fine stagione: “La trattativa potrebbe non essere così agevole da intavolare, soprattutto se la stagione dello United dovesse proseguire sulla stessa attuale linea, vale a dire tante ombre e poche luci. Se non per gennaio, comunque, l’Inter continuerà ad avere nel mirino Matic per giugno. Per di più il centrocampista serbo non ha un contratto tra i più ricchi dei Red Devils: soltanto 7 milioni di euro, che, in questa stagione, a causa della decurtazione del 25% per la mancata qualificazione in Champions, scendono a poco più di 5. Significa che con l’offerta di un triennale sulle stesse cifre di quest’ultima annata potrebbe dire sì”. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy