Inter, giocatori in quarantena a casa per 14 giorni. Nessun tampone senza sintomi

Inter, giocatori in quarantena a casa per 14 giorni. Nessun tampone senza sintomi

I giocatori dell’Inter dovranno rimanere in quarantena a casa per 14 giorni e non verranno sottoposti al test se non presenteranno sintomi

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Dopo la notizia della positività di Rugani della Juve, è scattato l’allarme in casa Inter. I nerazzurri sono stati gli ultimi ad affrontare la Juve e da ieri sera è scattata la quarantena.

Come riporta Gazzetta.it “Tutto il gruppo nerazzurro – giocatori, ma anche staff tecnico, dirigenti, componenti dell’area media – sono isolati nelle proprie abitazioni: non è stata scelta una location comune, ma la sostanza non cambia poi molto”.

Quarantena per 14 giorni a partire dalla sera di Juve-Inter, disputata il 22 marzo. “Contrariamente a quanto emerso in un primo momento, nessuno sarà sottoposto a tampone per verificare la positività al Covid-19. Non lo prevede il protocollo, infatti, anche perché al momento nessuno dei giocatori nerazzurri presenta sintomi veri e propri. Diverso il caso, certamente non augurabile, che nei prossimi giorni qualcuno dovesse manifestare problemi”.
https://www.fcinter1908.it/copertina/richiesta-uefa-inter/
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy