Inter, Samaden: “Radu, Emmers e Zaniolo pronti per la A. Vecchi? Tifiamo per lui, Ausilio…”

Le parole del responsabile del settore giovanile nerazzurro

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervenuto a Sportitalia al termine della partita contro la Juventus, il responsabile del settore giovanile dell’Inter Roberto Samaden ha parlato così della vittoria dell’Under 15 nerazzurra:

“Complimenti alla Juve per la finale, l’anno scorso avevano vinto loro. C’è continuità da entrambe le parti, nel finale abbiamo dilagato ma la partita è stata più equilibrata del risultato. E’ importante che non venga data visibilità solo alla Primavera ma anche a questi giovani talenti, è importante per tutto il movimento. Il risultato non è l’aspetto principale però siamo stati bravi contro l’Atalanta, il merito è dei ragazzi e di mister Annoni che ha fatto la differenza tutto l’anno, dando carattere e cuore alla squadra. Complimenti a lui e a tutto il settore giovanile”.

NUOVO ALLENATORE PRIMAVERA – “Sono contento e siamo contenti come club del percorso che farà Stefano, anche Ausilio è stato formato nel settore giovanile, è nel nostro DNA. Che Stefano vada è giusto, ha un futuro importante davanti. Tiferemo per lui. Non ci aspettavamo la decisione mesi fa, con i risultati maturati le offerte sono state importanti. La decisione del nuovo allenatore non sarà solo mia, cercheremo con Ausilio, Baccin e Gardini un profilo che dia continuità al lavoro che ci porta da anni ad avere squadre competitive anche se qualcuno lo dipinge come se fosse una colpa e non un merito”.

RADU E EMMERS – “Sono pronti per la Serie A, uno degli obiettivi con Vecchi era avere giocatori pronti per giocare. Lo sarà Emmers, lo sarà Zaniolo, lo saranno tutti quelli che usciranno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy