Inter, si alza la clausola di Brozovic: le cifre. E c’è un patto stretto con Spalletti

Inter, si alza la clausola di Brozovic: le cifre. E c’è un patto stretto con Spalletti

Il croato è sempre più fondamentale nello scacchiere nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Marcelo Brozovic è sempre più “epic”. Il centrocampista croato è fondamentale nell’undici di Spalletti, che ha reso Brozo un centrocampista totale, capace di impostare e cominciare l’azione, ma allo stesso tempo di recuperare un’infinità di palloni in mediana. E, come sottolinea La Gazzetta dello Sport, il tecnico e l’Inter se lo tengono stretti: “Gambe e testa solo per il derby, la Croazia può aspettare. L’Inter no. Non è mica un caso che la società abbia deciso di forzare i tempi verso il rinnovo del contratto, non eliminando la clausola rescissoria del croato, com’era nelle idee iniziali del club, ma alzandola di dieci milioni rispetto ai 50 del vecchio accordo. Servirà uno sforzo grande così per sfilare Brozo all’Inter. Con lui Spalletti ha stretto un patto: resuscitato a un minuto dalla cessione lo scorso gennaio, il tecnico ha legato mani e piedi del suo destino nerazzurro al croato anche quest’anno, preferendo non intervenire last minute sullo stesso reparto – al netto dell’inseguimento/ sogno legato a Modric – ma chiedendo alla società uno sforzo in altra direzione (Keita). E sì che la scommessa è grande. Brozo la sta vincendo. E l’Inter prende forma di conseguenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy