Inter, Skriniar: “Lautaro-Lukaku fortissimi, gap con la Juve ridotto. Conte? Ci dice che…”

Inter, Skriniar: “Lautaro-Lukaku fortissimi, gap con la Juve ridotto. Conte? Ci dice che…”

Le parole del difensore nerazzurro a Sky Sport

di Marco Macca, @macca_marco

Intervistato da Sky Sport, Milan Skriniar è tornato sulla vittoria dell’Inter a Praga contro lo Slavia in Champions League, elogiando il comportamento della squadra e proiettandosi poi alla partita di domenica contro la SPAL a San Siro:

Contro lo Slavia era una partita molto importante per noi, contenti di averla vinta. Ora dobbiamo continuare così anche in campionato. Questi risultati ci aiutano, non era facile. Eravamo anche un po’ in difficoltà, ma siamo riusciti a vincere. Si è vista la forza della squadra. Messi? Speriamo di riuscire a fermarlo, ma ora dobbiamo pensare alla partita di domenica contro la SPAL“.

DIFESA A TRE E MERCATO – “Gioco a destra e a sinistra, non mi dà fastidio. Avevo problemi con la difesa a tre, prima non ci avevo mai giocato, ero in difficoltà ma il mister mi ha aiutato e sto crescendo, ora va meglio. Il mercato? Continuano ad uscire delle cose ma parla chi non è più il mio procuratore e crea confusione, non so come faccia a parlare lui di queste cose che non c’entra niente con me. Restare all’Inter? Siamo una squadra forte e io mi sento bene qua“.

LUKAKU-LAUTARO – “I più forti con cui ho giocato? In questo momento sì. Fanno gol, ma aiutano anche molto la squadra ed è qualcosa di più“.

CONTE – “C’è tanto di Conte nella mentalità vincente che abbiamo e nel fatto che non molliamo mai. E’ dal primo giorno che ce lo ripete“.

GAP CON LA JUVE – “Quest’anno si è ridotto sicuramente. Siamo un gruppo più unito e più forte. Secondo me se continuiamo così e ci alleniamo bene, possiamo stare sempre lì in alto“.

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy