Inter, con i soldi di Eriksen un rinforzo che vale per due? Torna di moda una pista clamorosa

L’indiscrezione lanciata oggi da TuttoSport a proposito del mercato nerazzurro

di Daniele Vitiello, @DanViti

L’Inter è chiamata ad un mercato in pieno autofinanziamento. Questo, però, potrebbe non pregiudicare la qualità degli acquisti, in quanto in viale della Liberazione puntano a monetizzare dalla cessione di Christian Eriksen.

A tal proposito, spunta una clamorosa suggestione per sostituire il danese. La riporta TuttoSport: “Qualora l’Inter dovesse vendere Eriksen in Premier (il Psg si è defilato non essendo nella lista di Pochettino), magari potrebbe non essere più considerato tale. L’Inter, con i soldi del danese, punterebbe a Edin Dzeko. Ha lo stesso ingaggio del collega ma il cui cartellino potrebbe essere compensato agevolmente da quanto incassato. Un sogno che nasce da una considerazione: Dzeko vale per due. Può essere un vice Lukaku, ma pure il partner di Lukaku (Conte li aveva immaginati in coppia, nell’estate 2019). A corredo, può benissimo integrarsi con Martinez e Sanchez. Parlarne oggi, dopo il niet di Suning a ogni investimento, fa quasi sorridere, però molto potrebbe cambiare nel caso in cui Eriksen trovasse un acquirente. Anche perché al suo addio, dopo quello di Nainggolan, seguirà pure quello di Pinamonti. Tra le tante controindicazioni, pure la necessità, nel caso, da parte della Roma di trovare un sostituto, non facile in estate, figurarsi a gennaio”, scrive il quotidiano torinese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy