Inter su Bale? Ecco su cosa si basa questa suggestione. Dal club nerazzurro fanno sapere…

Inter su Bale? Ecco su cosa si basa questa suggestione. Dal club nerazzurro fanno sapere…

Il Corriere dello Sport fa chiarezza sulle voci che riguardano il calciatore del Real Madrid

di Daniele Vitiello, @DanViti
Gareth Bale, Real Madrid, 2019
 
Quella che porta a Gareth Bale è l’ultima suggestione di mercato in casa Inter. Una indiscrezione lanciata da alcuni colleghi spagnoli e raccolta dal Corriere dello Sport, che ha provato a spiegare su quali basi si poggia questa voce: “A Madrid si respira aria di rinnovamento dopo il fallimento dell’ultima stagione chiusa con il terzo posto nella Liga e l’eliminazione agli ottavi di Champions e Bale sarà uno degli epurati nonostante sia stato pagato 100 milioni nell’estate 2013. Per i club che hanno intenzione di acquistarlo la cifra a cui il Real ha in carico il giocatore (circa 25 milioni) potrebbe essere il problema minore visto che l’investimento fatto era cospicuo, ma è stato in buona parte “spalmato” negli ultimi sei esercizi fiscali. Ciò premesso, Perez non ha intenzione di farlo partire a prezzo di saldo perché il Real non è immune dal fare le plusvalenze che la Uefa chiede. Ecco perché spera che Bale possa entrare nel mirino del ricco Manchester United, di qualche altro club inglese o del Bayern. Con la partenza dell’ex Tottenham Don Florentino punta a finanziare una parte della campagna acquisti e anche a risparmiare un ingaggio che per le prossime tre stagioni sarà 15 milioni netti all’anno”. 
L’Inter, interpellata proprio dal Corriere dello Sport, ha chiarito la questione: “La risposta dell’Inter di fronte a queste indiscrezioni è stata ferma: il giocatore è un fuoriclasse e come tale non può non piacere, ma non rientra tra gli obiettivi perché non è avvicinabile né per il costo del cartellino né per l’ingaggio che percepisce (15 milioni netti). Vedremo se cambierà qualcosa nelle prossime settimane, quando alla corte di Zidane Bale non troverà spazio e il Real si troverà “obbligato” a cedere a condizioni più abbordabili colui che con le sue reti in finale ha regalato a Perez la Champions 2017-18. Di certo c’è che la proprietà nerazzurra, intesa come Jindong Zhang, sabato e domenica scorsa era a Madrid insieme a una delegazione in arrivo dalla Cina che comprendeva altri uomini d’affari. Ci sono stati incontri con le proprietà dell’Atletico e pare pure del Real, ma parlare di trattativa in corso è fuori luogo anche perché in corso Vittorio Emanuele non nascondono che i costi dell’affare al momento sono fuori dalla portata del club. La situazione forse potrebbe cambiare se nel corso dell’estate Bale non trovasse una collocazione e se potesse lasciare la Spagna a prezzo di saldo. Complicato invece pensare che una simile stella venga ceduta in prestito. In caso di “svendita” la suggestione diventerebbe qualcosa di più concreto, altrimenti resterà tale”. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy