Mai nessuno come Suning: 700 mln nell’Inter in 3 anni. Così è partito l’assalto alla Juve

Mai nessuno come Suning: 700 mln nell’Inter in 3 anni. Così è partito l’assalto alla Juve

Nessuno ha investito come la proprietà nerazzurra

di Marco Macca, @macca_marco

Un impegno fin da subito corposo e ‘prepotente’, volto senza sosta a rendere il prima possibile lInter uno dei più grandi club mondiali. Come confermato dalla Gazzetta dello Sport, nessuna nuova proprietà, nella storia del calcio italiano, ha mai investito così tanti soldi in una società come fatto da Suning nel club nerazzurro. Perché la somma immessa nelle casse nerazzurre dal giugno del 2016 a oggi è davvero impressionante, ovvero 700 milioni di euro:

Steven Zhang a PragaI 700 milioni sono comprensivi dell’acquisto delle vecchie azionisti detenute da Thohir e Moratti, per un esborso di 128 milioni. Contestualmente, nel giugno 2016, la holding della famiglia Zhang procedette a un aumento di capitale da 142 milioni ripristinando l’equilibrio patrimoniale del club nerazzurro. La messa in sicurezza dei conti e l’alimentazione del budget per le campagne acquisti sono proseguite attraverso una serie di prestiti, in più tranche, rispettivamente di 40, 177 e 119 milioni, di cui 145 successivamente convertiti in conto capitale. L’ultima iniezione di denaro, in termini di finanziamento, risale alla stagione 2017-18. Nell’esercizio 2018-19, chiuso dall’Inter in perdita di 48 milioni e con un fatturato record (al netto delle plusvalenze) di 377 milioni, non si sono resi necessari apporti da parte dell’azionista“, scrive gazzetta.it.

CONTRATTI COMMERCIALI – Ma non è certo finita qui: “Tuttavia, l’impegno di Suning è proseguito attraverso i proventi dei contratti commerciali. Si è cominciato nel 2016-17 con 44 milioni per la denominazione dei centri sportivi, la sponsorizzazione delle divise di allenamento e il co-branding sul territorio asiatico di prodotti, più 12 milioni per i diritti delle academy in Cina, la condivisione di personale tecnico e professionale e la cessione dei diritti del canale tematico in Cina a PPTV. Si è proseguito con i 39 milioni del 2017-18, sino ai 36 della scorsa stagione. Finora l’Inter ha incassato 131 milioni dai contratti commerciali con Suning, senza contare l’attivazione di quelle partnership asiatiche con altre aziende“.

(Fonte: gazzetta.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy