Inter, Suning non scherza per niente: altri 5 sponsor, i primi 3 hanno fruttato 197,4 milioni

Continua incessante il lavoro di Suning per l’Inter nel campo delle sponsorizzazioni

di Daniele Mari, @marifcinter

Il lavoro di Suning fuori dal campo è sotto gli occhi di tutti. Il colosso cinese presenta praticamente uno sponsor al giorno per l’Inter e i frutti cominciano a vedersi in sede di bilancio e di fatturato. In attesa di capire le cifre degli ultimi cinque sponsor presentati in ordine di tempo (Beko, Meten, Xiaomi, Kweichow Moutai Group, Xiaoniu88), sono le cifre UFFICIALI dei primi tre sponsor ufficializzati a far capire l’importanza di questo lavoro.

Il primo accordo, quello con i cinesi di FullShare (attiva nei settori dei servizi per il turismo e per l’educazione dell’infanzia) e Lvmama (agenzia di viaggio online), ha fruttato per il 2018 10,5 milioni di euro (compresi i bonus alla firma) mentre complessivamente (esclusi i bonus alla firma) i milioni garantiti sono 43,3 con scadenza 2020.

Inter Fullshare

LVMAMA1

L’altro accordo, quello con iMedia, agenzia cinese di marketing sportivo, frutterà per il 2018 ben 27,2 milioni di euro mentre il valore complessivo (esclusi i bonus alla firma) è addirittura di 154,17 milioni. In totale, quindi, l’Inter ha firmato partnership per 197,47 milioni di euro. E non sembra che Suning abbia intenzione di rallentare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy