FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter-Vidal, la soluzione più facile da trovare. E non si esclude questa possibilità

Inter-Vidal, la soluzione più facile da trovare. E non si esclude questa possibilità

Oggi il cileno torna a Milano, ma il suo futuro appare sempre più lontano dall'Inter

Gianni Pampinella

Tra i giocatori che oggi torneranno a Milano c'è anche Arturo Vidal. Sul centrocampista nerazzurro, reduce da una stagione da dimenticare dal punto di vista personale, è sempre forte la sensazione che possa lasciare l'Inter già in questa sessione di mercato. Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, il cileno ha ancora un anno di contratto a 6,5 milioni netti più bonus, "troppi per il nuovo corso Inter, che dovrà essere necessariamente di riduzione dei costi e prevede un taglio radicale al tetto ingaggi, come da richiesta del presidente Zhang. Insomma, tutti elementi che porterebbero dritti alla separazione, in condizioni normali".

 Getty Images

"Ma oggi manca la base per dirsi addio. All’Inter non sono arrivate offerte per Vidal, nonostante una Coppa America giocata comunque da protagonista. E il contratto del cileno diventa difficile da assorbire per i club europei, più facile nel caso trovare una soluzione dall’altra parte dell’Oceano".

"In Brasile, molti sono sicuri che Vidal sia il mister X del mercato del Flamengo, club che potrebbe anche andare incontro alle richieste economiche di Arturo, finito di recente anche sul taccuino del Boca Juniors. E poi c’è l’Inter di Miami che potrebbe offrire al centrocampista l’ultimo maxi contratto della carriera, ma il cileno difficilmente accetterebbe ora un così forte ridimensionamento. Oggi si metterà a disposizione di Inzaghi ma nelle prossime settimane non è escluso un faccia a faccia col club: la risoluzione potrebbe essere una strada percorribile".

(Gazzetta dello Sport)

 

tutte le notizie di