Mezza Europa su Kumbulla, l’Inter accelera: jolly a sorpresa per Marotta e Ausilio?

Mezza Europa su Kumbulla, l’Inter accelera: jolly a sorpresa per Marotta e Ausilio?

Il difensore del Verona è l’obiettivo della dirigenza nerazzurra, che prova ad accelerare per battere la concorrenza

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

L’Inter alza il pressing su Marash Kumbulla. Il difensore dell’Hellas Verona è l’obiettivo per la difesa di questo inizio 2020 di Beppe Marotta e Piero Ausilio, che stanno lavorando da giorni per chiudere l’affare con il club scaligero. Il Corriere dello Sport rivela che nelle scorse settimane la dirigenza nerazzurra ha inviato i suoi scout a visionare il 20enne, oltre agli incontri interlocutori con l’agente del calciatore Gianni Vitali e con il Verona.

Kumbulla vuole l’Inter. Dietro al no al Napoli, che aveva trovato l’accordo con il presidente Setti per 21 milioni di euro più quattro di bonus, c’è la società di Suning, che ha fatto capire al ragazzo e al suo entourage di volerlo mettere al centro del progetto. L’affare con il club partenopeo è, al momento, congelato ma gli azzurri non sono l’unica insidia per l‘Inter: sul classe 2000 ci sono anche Lipsia, Bayern Monaco e Borussia Dortmund, che hanno mandato i loro scout ad osservarlo da vicino sia a Verona che domenica a Udine, mentre i due club di Manchester, Everton e Chelsea si sono informati, così come Lazio e Fiorentina.

I 25 milioni offerti dal Napoli potrebbero non bastare. Kumbulla continua a stupire e se il suo rendimento dovesse rimanere ai livelli dell’ultimo periodo servirebbero 30 milioni. Una cifra che supera la valutazione fatta dall’Inter, che lo valuta tra i 20 e i 25 milioni ma che ha grande fiducia nel buon esito della trattativa. Nella trattativa potrebbero essere inseriti i cartellini di Dimarco e Salcedo, oltre al prestito di Tahith Chong.

L’olandese, in scadenza a giugno col Manchester United e che ha già detto no al progetto tecnico del Barcellona, non andrà al Jiangsu Suning e potrebbe essere perfetto per il 3-4-2-1 di Juric in caso di fumata bianca con l’Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy