La Garra, il tacco e l’arcobaleno: i 10 gol più importanti del 2018 dell’Inter. Da Vecino a…

Ecco i 10 gol più importanti del 2018 nerazzurro

di Marco Macca, @macca_marco

CLASSE AD ALTA VELOCITA’

Quello che si è appena concluso è stato un 2018 che ha seguito a pieno il DNA dell’Inter: emozioni, sofferenze, ansie e urli liberatori. E gol. Tanti, tantissimi, e per lo più spettacolari. Gol che hanno segnato tappe importanti dell’anno solare nerazzurro, e che hanno accompagnato l’evoluzione e la crescita di un progetto, quello Suning, che nel 2019 promette di fare grandi cose per tutto il popolo interista. Dai gol più “banali” a quelli che, invece, hanno scandito obiettivi, traguardi e sogni. Gol che difficilmente i tifosi dell’Inter dimenticheranno a breve. E allora eccoli: i 10 gol più importanti del 2018 nerazzurro.

YANN KARAMOH, INTER-BOLOGNA 2-1 (11 febbraio, rete del 2-1)

karamoh

D’accordo, non si trattava di una partita di cartello, ma ricordate le difficoltà con cui l’Inter arrivò a quella gara di San Siro? I nerazzurri non vincevano da 8 partite in Serie A (nel mezzo, oltre all’eliminazione della Coppa Italia contro il Milan, 6 pareggi e due sconfitte contro Udinese e Sassuolo), sfiducia e perplessità la facevano da padrone dalle parti della Pinetina, dove si aggirava il vampiro tanto “caro” a Spalletti. A scacciare tutto arrivò la perla di Karamoh: destro sinistro a liberarsi dell’avversario al limite dell’area e perla mancina sotto la traversa. Da quel pomeriggio la marcia dell’Inter riprese a ritmi Champions.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy