Lautaro, il Barça gioca a carte scoperte con l’Inter. Un nome in prestito può spostare gli equilibri

Lautaro, il Barça gioca a carte scoperte con l’Inter. Un nome in prestito può spostare gli equilibri

L’Inter è alla ricerca di un esterno e di un centrocampista per la prossima stagione e il Barça prova ad accelerare per Lautaro

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Il Barcellona vuole mettere le mani su Lautaro Martinez a tutti i costi. I catalani sono convinti che sia ora il momento di prendere El Toro

Lautaro e il Barcellona, la trattativa va avanti. I catalani hanno individuato nell’attaccante argentino il rinforzo per il reparto offensivo e ora devono trattare con l’Inter. Per arrivare a un accordo, il Barça vorrebbe abbassare la richiesta cash dei nerazzurri inserendo delle contropartite. Sono tanti i nomi che circolano e che potrebbero rientrare nella trattativa: Semedo, Junior Firpo, Vidal, Rakitic e Umtiti. L’Inter dovrebbe sceglierne due tra questi cinque. 

ESTERNO – “È possibile che Umtiti possa spostare gli equilibri solo in caso di arrivo in prestito (per alternarsi con Bastoni) insieme a un altro giocatore (definitivo) e una parte di denaro intorno ai 70 milioni. L’Inter di sicuro dovrà rinforzarsi sulle fasce ed ecco i nomi di Semedo e Firpo, col secondo leggermente avanti anche per via della valutazione che i due club fanno del cartellino. La valutazione di Semedo, infatti, sarebbe troppo alta (circa 40 milioni) per far ottenere all’Inter anche un’entrata di cash importante da reinvestire sul mercato”, spiega Gazzetta.it

CENTROCAMPISTA“Arthur sarebbe stato il profilo ideale (ma non vuole saperne di lasciare Barcellona), Vidal è da sempre il pupillo di Conte, l’uomo perfetto per il credo calcistico del tecnico nerazzurro. I due, insieme, hanno fatto decollare il progetto vincente della Juve e magari insieme possono provare a interrompere la dinastia italiana dei bianconeri. L’Inter proverà a prenderlo, dopo aver fallito l’assalto lo scorso gennaio. Ma l’idea della dirigenza nerazzurra è di trattarlo separatamente dall’affare Lautaro. E poi c’è Ivan Rakitic, un nome che da queste parti riscuoteva molto in passato. Oggi le chance di vederlo nerazzurro sono in netto calo, ma poi nel mercato mai dire mai”, aggiunge il portale del quotidiano.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy