MD – Barça, Lautaro sì ma solo a certe condizioni. E dal club inizia a diffondersi l’idea che…

MD – Barça, Lautaro sì ma solo a certe condizioni. E dal club inizia a diffondersi l’idea che…

Il club spagnolo non molla l’attaccante nerazzurro

di Gianni Pampinella

Il Barcellona non molla la presa e dalla Spagna si continua a parlare del futuro di Lautaro Martinez. Se fino a qualche mese fa dai quotidiani spagnoli, Mundo Deportivo e Sport su tutti, filtrava un certo ottimismo, oggi la situazione sembra essere cambiata. Lautaro rimane la priorità del Barça, ma con il passare delle settimane, il club inizia a fare i conti con una situazione finanziaria grave. “Le entrate sono diminuite molto, in particolare di 200 milioni di euro. Quindi è necessario esaminare attentamente ogni investimento“, spiega Mundo Deportivo. Lautaro sì, ma solo a certe condizioni. Secondo il quotidiano, l’attaccante arriverà solo se l’Inter accetterà contropartite e se verrà ceduto un attaccante.

Il Barcellona vuole abbassare il prezzo visto il mercato a ribasso per il Coronavirus.  L’ultima offerta del Barça era di 70 milioni più Junior Firpo valutato 41 milioni, una valutazione accettata dal club italiano, ma il Barça aveva bisogno di soldi. I giocatori considerati cedibili sono Coutinho, Todibo, Rafinha, Rakitic e Wague. Inoltre, all’interno del club inizia a diffondersi anche l’idea che alcune delle uscite necessarie per l’arrivo di Lautaro debbano essere fatte in anticipo. Il fatto è che il Barça in attacco ha Leo Messi, Luis Suárez, Antoine Griezmann, Ousmane Dembélé, Ansu Fati e Martin Braithwaite, a cui va aggiunto Francisco Trincao, preso lo scorso gennaio. Con questo panorama, l’ideale sarebbe che uno o due attaccanti venissero ceduti per fare spazio a Lautaro“.

(Mundo Deportivo)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy