L’Equipe – Il tesoro dell’Inter: un nerazzurro nella lista dei 20 talentini d’Europa

L’Equipe – Il tesoro dell’Inter: un nerazzurro nella lista dei 20 talentini d’Europa

Il quotidiano francese ha inserito l’attaccante nerazzurro nella speciale lista dei giovani più talentuosi

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Ennesimo attestato di stima per Sebastiano Esposito. L’attaccante classe 2002 dell’Inter, autentica sorpresa della stagione nerazzurra e pupillo di Antonio Conte, è stato inserito dall’autorevole quotidiano francese ‘L’Equipe‘ nella lista dei 20 calciatori più talentuosi ad aver debuttato da minorenni nei maggiori campionati europei.

Oltre ad Esposito – rimasto a gennaio in nerazzurro proprio per volere di Antonio Conte, che ha voluto puntare sul suo giovane attaccante -nell’elenco figurano Ansu Fati del Barcellona, giustiziere dell’Inter in Champions League, il centrocampista del Paris Saint-Germain Tanguy Kouassi e il trequartista del Borussia Dortmund Giovanni Reyna.

Questo attaccante dal grande fisico (alto 186 centimetri) è entrato a far parte dell’Inter a 12 anni dopo aver giocato nel Brescia – scrive “L’Equipe” -. Ha giocato la sua prima partita tra i professionisti in Europa League a marzo 2019. In questa stagione è stato schierato in Champions League, ma ha sopratuttto collezionato cinque presenze in Serie A segnando il suo primo gol nel 4-0 contro il Genoa“.

Esposito, ma non solo. Ecco l’elenco completo stilato da L’Equipe: Cherki (Lione), Elliott (Liverpool), Camavinga (Rennes), Fati (Barcellona), Aouchiche (Paris Saint-Germain), Reyna (Borussia Dortmund), Traoré (Atalanta), Beier (Hoffenheim), Mbuku (Reims), Lihadji (Marsiglia), Antiste (Tolosa), Kouassi (PSG), Thielmann (Colonia), Rivera (Saint-Etienne), Berrenetxea (Real Sociedad), Papetti (Brescia), Bajic (Saint-Etienne), Valera (Atletico Madrid), Parrott (Tottenham).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy