L’Inter scuote il mercato: Marotta prepara tre grandi colpi da 120 milioni, Conte sorride

L’Inter scuote il mercato: Marotta prepara tre grandi colpi da 120 milioni, Conte sorride

E’ un’Inter grandi manovre

di Marco Macca, @macca_marco
marotta nella conferenza stampa di lugano

Il nuovo contatto di giovedì sera per Lukaku, il braccio di ferro con il Cagliari per Barella, il gioco di scacchi con la Roma per Dzeko. E’ tempo di grandi manovre in casa dell’Inter”. Apre così l’articolo dell’edizione odierna del Corriere dello Sport sul mercato dell’Inter. Secondo il quotidiano, Marotta e Ausilio sono pronti a grandi investimenti in tempi relativamente brevi, per consegnare ad Antonio Conte una squadra già il più possibile competitiva e completa per il raduno di Lugano fissato per il 7 luglio. Per farlo, servirà una somma molto importante, che il quotidiano quantifica in 120 milioni di euro. Questo perché Lukaku, Barella e Dzeko, i grandi obiettivi di questi giorni, potrebbero costare rispettivamente, 70 milioni, 35 (più contropartite) e 15. Ecco, nel dettaglio, la situazione dei tre giocatori:

lukaku tira in portaLUKAKU – “Il belga ha espresso la sua volontà di lavorare con Conte anche per provare una nuova esperienza professionale in Italia. Il problema è rappresentato dai costi dell’operazione: lo United nel 2017 lo ha pagato circa 90 milioni di sterline, bonus compresi (non tutti sono scattati…). Per Ed Woodward adesso Lukaku costa la stessa cifra perché in queste due stagioni ha segnato molto (soprattutto nel 2017-18). Secondo l’Inter, invece, la valutazione è più bassa perché il club inglese ha già ammortizzato buona parte della spesa e perché il tecnico Solskjaer non lo ritiene più il centravanti titolare (gli preferirà Rashford). Lavorando di diplomazia e facendo pesare la volontà del calciatore, si può chiudere intorno a quota 70 milioni. Inserendo dei bonus. Con l’attaccante l’intesa per un ricco quinquennale c’è già. E’ un bel punto di partenza…“.

Mercato Inter, Barella ai dettagli ecco le contropartiteBARELLA – “Ieri Giulini era a Losanna per una convention della sua azienda, la Fluorsid Group, e il vertice con l’Inter è stato rimandato alla prossima settimana. Mercoledì si era visto personalmente con Marotta, che gli ha presentato una nuova offerta, quella che in corso Vittorio Emanuele considerano “l’ultima”: 35 milioni cash più 5 di bonus per una valutazione complessiva di 40. Una cifra che rimane distante rispetto ai 50 milioni richiesti. Questa proposta è stata comunicata giovedì da Ausilio anche a Beltrami, agente di Barella. L’Inter ha scelto per il momento di non inserire contropartite perché non intende privarsi a titolo definitivo dei giocatori richiesti dal Cagliari (Bastoni ed Esposito; a meno che non vengano supervalutati, trovando un gentlemen agreement per il futuro, o che sia scelta la formula del prestito), mentre l’operazione per Eder (il terzo elemento richiesto dal Cagliari) non è facile da “incastrare” perché c’è di mezzo il Jiangsu. Resta come contropartita (a titolo definitivo) Dimarco, ma è quello che pare interessare meno a Giulini“.

Edin Dzeko esultaDZEKO – “Il bosniaco aspetta un segnale, ma anche l’Inter a sua volta… aspetta la soluzione del caso Petrachi per avere un interlocutore “certo”. La Roma chiede 20-25 milioni, l’Inter è ferma a una valutazione di 10-12 ai quali eventualmente aggiungere una contropartita per un totale di 15. Ma attenzione: non sarà ripetuto l’errore commesso con Zaniolo. Il nome che potrebbe essere proposto è quello di Merola. La Roma accetterà? Infine sulla lista c’è Valentino Lazaro, esterno destro dell’Eintracht. Anche per lui trattativa calda“.

Per finanziare questi acquisti, la strategia, secondo il Corriere dello Sport, è quella di alcune cessioni eccellenti: “Una buona fetta di questi dovranno arrivare dalle cessioni di Icardi, Nainggolan e dei giovani come Vanheusden (15 milioni la proposta dello Standard; almeno 18 la richiesta) che saranno sacrificati sull’altare delle plusvalenze“, riporta il quotidiano.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy