Genoa-Inter 0-3: Lukaku trascina i nerazzurri al secondo posto. Scavalcata l’Atalanta

Genoa-Inter 0-3: Lukaku trascina i nerazzurri al secondo posto. Scavalcata l’Atalanta

Per la 36a giornata del campionato di serie A i nerazzurri fanno visita al Genoa per riscattarsi dal pareggio interno contro la Fiorentina

di Redazione1908

GENOA – Nessun passo falso questa volta. L’Inter torna seconda in classifica superando il Genoa al Marassi per 3 a 0, trascinata da Lukaku (29 reti in stagione) e Sanchez. Nerazzurri che gestiscono contro gli uomini di Nicola, ben organizzati e determinati ma poco incisivi sotto porta. Handanovic inoperoso per gran parte di gara, buona prestazione di Ranocchia in difesa con Sanchez, subentrato nella ripresa al posto di Lautaro, che conferma il suo stato di forma, portando freschezza e rapidità nella manovra offensiva. Nel prossimo turno i nerazzurri affronteranno il Napoli di Gattuso al Meazza

GENOVA – Approfittare del passo falso dell’Atalanta e tornare al secondo posto. Questo l’obiettivo dell’Inter oggi al Marassi. Antonio Conte punta nuovamente dal primo minuto sulla LuLa in attcco con Eriksen alle spalle delle due punte. Torna Brozovic a centrocampo in coppia con Gagliardini mentre cambiano gli esterni con Moses e Biraghi. In difesa titolare Ranocchia al posto di De Vrij con Skriniar e Godin.

QUESTE LE FORMAZIONI UFFICIALI

GENOA (3-5-2): 1 Perin; 5 Goldaniga, 17 Romero, 2 Zapata; 32 Ankersen, 15 Jagiello, 85 Behrami, 65 Rovella, 4 Criscito; 30 Favilli, 99 Pinamonti.
A disposizione: 13 Ichazo, 22 Marchetti, 3 Barreca, 14 Biraschi, 16 Eriksson, 18 Ghiglione, 19 Pandev, 20 Schone, 23 Destro, 24 Bianchi, 29 Cassata, 55 Masiello.
Allenatore: Davide Nicola.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 13 Ranocchia, 2 Godin; 11 Moses, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 34 Biraghi; 24 Eriksen; 9 Lukaku, 10 Lautaro.
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 6 de Vrij, 7 Sanchez, 15 Young, 20 Borja Valero,  30 Esposito, 31 Pirola, 32 Agoumé, 33 D’Ambrosio, 87 Candreva, 95 Bastoni.
Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Massa.
Assistenti: Preti, Manganelli.
Quarto Uomo: Giua.
VAR e Assistente VAR: Irrati, Liberti.

SQUALIFICATI
Genoa
: Lerager (1)
Inter: Barella (1)

DIFFIDATI
Genoa
: Cassata, Favilli, Ghiglione, Goldaniga, Masiello, Pandev, Zapata
Inter: de Vrij, Gagliardini, Valero, Vecino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy