copertina

Inter-Torino 4-2: nerazzurri esplosivi, Torino ribaltato. Lukaku-Lautaro-Sanchez trascinano l’Inter

Per l'ottavo turno del campionato nazionale di serie A l'Inter riceve al Meazza il Torino

Redazione1908

MILANO - Minuto 60. Il Torino beneficia di un calcio di rigore e si porta sul 2 a 0. Questa la chiave di volta della gara dei nerazzurri che sprofondano all'inferno e riemergono in pochi minuti. Lo schiaffo subito dai ragazzi di Conte sortisce gli effetti sperati. L'Inter è una furia, sotto di due gol trova immediatamente la rete che la rimette in gare e pochi minuti dopo agguanta il pareggio con Lukaku che spinge in rete il cioccolatino offerto da Sanchez. Il Var toglie il Var da. Al minuto 83 il direttore di gara valuta bene l'intervento di Nkoulou du Hakimi, non ha dubbi Conte, non ha dubbi Lukaku che in attesa del responso posiziona il pallone sul dischetto. Rigore. Parte il belga e firma il sorpasso. Sempre Lukaku si traveste da assist man e manda in rete Lautaro. Inter 4 Torino 2. I nerazzurri tornano a vincere con una gara rocambolesca che - quando sembrava destinata verso una direzione - trova l'inversione di marcia e riporta in carreggiata i nerazzurri che rimangono in scia in campionato.

Prossimo appuntamento per mercoledi contro il Real Madrid al Meazza per giocarsi una grandissima fetta - forse l'unica - di qualificazione per la fase finale.

Segui la Cronaca Live qui:SERIE A TIM

MILANO - Contro il Torino Antonio Conte mischia le carte. Il tecnico nerazzurro - in vista anche della gara contro il Real Madrid concede turni di riposo extra a Lautaro e De Vrij. In difesa torna Ranocchia con D'Ambrosio e Bastoni ai suoi lati. Centrocampo con Barella-Vidal-Gagliardini e supporto di Lukaku e Sanchez. Sulle corsie esterne ci saranno Young a sinistra e Hakimi a destra.

QUESTE LE FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 13 Ranocchia, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 5 Gagliardini, 22 Vidal, 15 Young; 23 Barella; 9 Lukaku, 7 Sanchez.

A disposizione: 35 Stankovic, 97 Radu, 6 de Vrij, 10 Lautaro, 14 Perisic, 24 Eriksen, 36 Darmian, 37 Skriniar, 42 Moretti, 44 Nainggolan, 46 Vezzoni, 51 Wieser.

Allenatore: Antonio Conte.

TORINO (3-5-2): 39 Sirigu; 3 Bremer, 4 Lyanco, 33 Nkoulou; 17 Singo, 23 Meité, 88 Rincon, 77 Linetty, 15 Ansaldi; 24 Verdi, 11 Zaza.

A disposizione: 25 Rosati, 32 Milinkovic-Savic, 5 Izzo, 6 Segre, 9 Belotti, 13 Rodriguez, 20 Edera, 22 Millico, 26 Bonazzoli, 29 Murru, 96 Kryeziu, 99 Buongiorno.

Allenatore: Francesco Conti.

Arbitro: La Penna.

Assistenti: Cecconi, Di Vuolo.

Quarto Uomo: Pasqua.

VAR: Abisso.

Assistente VAR: Galetto.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso