Mercato Inter, corsa a due sulla fascia: lotta Danilo-Darmian. Un indizio porterebbe a Conte…

Mercato Inter, corsa a due sulla fascia: lotta Danilo-Darmian. Un indizio porterebbe a Conte…

L’Inter è alla ricerca di terzini, il brasiliano è la nuova idea per la fascia

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’Inter pensa alla prossima stagione e ha già iniziato a muovere i primi passi sul mercato. Tra gli obiettivi di Marotta e Ausilio c’è quello di rinforzare le corsie esterne difensive della squadra nerazzurra. E’ una corsa a due tra Danilo del Manchester City e Matteo Darmian dello United, tenendo presente che Cedric non verrà riscattato.

“È la storia dei contatti allacciati dal club nerazzurro con l’entourage di Danilo, che ha già espresso il gradimento alla destinazione italiana. Ma l’Inter gioca su più tavoli, nulla è stato ancora definito. A fine gennaio è arrivato in prestito in extremis Cedric: il portoghese si è visto poco e non verrà riscattato dal Southampton; alla fine la carretta l’ha tirata praticamente tutta la stagione Danilo D’Ambrosio, che fin qui ha giocato 33 partite. Ecco perché Marotta e Ausilio adesso stanno pensando a un rinforzo. Danilo, arrivato a Manchester nell’estate 2017 per 30 milioni, guadagna 4,5 milioni netti a stagione fino al 2022. Per portarlo via dall’Inghilterra servono tra i 20 e i 25 milioni di euro, ben più dei 17,5 che l’Inter aveva programmato di spendere la scorsa estate per il riscatto di Vrsaljko. Sbarcato in Europa, al Porto, nel 2011 dal Santos, Danilo ha fatto anche due stagioni al Real Madrid: con i Blancos ha vinto due volte la Champions, nel 2016 quasi da protagonista (per lui 68’ in campo a San Siro nella finale-derby con l’Atletico) e nel 2017 da comprimario. Prima di passare al City anche il Chelsea di Antonio Conte gli aveva fatto la corte – e chissà che non sia un indizio ulteriore – ma lui alla fine aveva preferito la squadra di Guardiola. Ora ecco il sondaggio dell’Inter, frutto di un’idea che viene da lontano. Tra l’altro il d.s. nerazzurro Piero Ausilio è stato in Inghilterra di recente, il 9 aprile per l’andata dei quarti Champions tra Manchester City e Tottenham: Danilo non era convocato, ma l’occasione potrebbe essere servita all’Inter per fare un passo in avanti nell’affare”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

“Vicino a Danilo non è giusto dimenticare il nome di Darmian. Il terzino del Manchester United vuole rientrare in Italia, nonostante sia scattato il rinnovo automatico fino al 2020 con l’attuale club. Ausilio lo aveva trattato anche la scorsa estate prima di virare su Vrsaljko, anche a gennaio era stato un’opzione prima di Cedric. All’Inter ha diversi estimatori, tra cui lo stesso Beppe Marotta, che più volte lo ha inseguito ai tempi della Juventus. Rispetto a Danilo, Darmian ha il vantaggio di rappresentare un affare molto più vantaggioso dal punto di vista economico: per portarlo via da Manchester potrebbero bastare 10 milioni, a fronte dei 12 di valutazione dei Red Devils. Chissà che non sia un elemento decisivo”, spiega la rosea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy