Miranda, retroscena Inter e alternative extra-lusso se dovesse tornare in Brasile

Miranda, retroscena Inter e alternative extra-lusso se dovesse tornare in Brasile

Il futuro di Miranda all’Inter è ancora tutto da scrivere

di Redazione1908

Miranda ha ufficialmente il contratto in scadenza a giugno 2019. Ma in realtà, il difensore brasiliano ha di già rinnovato la sua intesa con l’Inter per un’altra stagione. Il tutto è solo da annunciare. Capitolo mercato chiuso per il difensore brasiliano? Non è assolutamente detto. La coppia Skriniar-De Vrij è un ostacolo davvero complicato da superare, anche per un campione esperto come Miranda.

Il brasiliano, alla fine dell’anno, potrebbe anche decidere di tornare in Brasile, da dove arrivano per lui offerte continue, finora sempre declinate. In quel caso, come segnalato già da Tuttosport stamattina, l’Inter potrebbe anche rivolgersi al mercato degli svincolati, come fatto per De Vrij. E i nomi che si liberano a giugno sono davvero importanti: si va da Diego Godin, colonna dell’Atletico Madrid, fino al duo del Tottenham, formato de Vertonghen e Alderweireld.

Per il momento, l’Inter si gode il suo reparto difensivo, con Miranda e Ranocchia alternative di lusso e di assicuro affidamento. Ma Piero Ausilio già pensa al futuro e valuta eventuali innesti per rinforzare la batteria dei centrali, che vanta una delle coppie più forti e invidiate d’Europa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy