Pioli: “I titolari? Tanti hanno sbagliato cose che non sbagliano mai. Con la Juve…”

Dopo la sconfitta con la Lazio in Coppa Italia, l’allenatore nerazzurro ha parlato anche nella sala stampa del Meazza

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Una sconfitta, magari anche un po’ inattesa, come inciderà sul percorso dell’Inter? Veniva da nove risultati consecutivi utili e si è fermata sul più bello quando c’era in palio la semifinale di Tim Cup, un obiettivo che Stefano Pioli e la società avevano definito importante alla vigilia. Ha vinto la Lazio e i nerazzurri sono stati eliminati, servirà una reazione immediata in campionato perché c’è la Juventus fuori casa domenica prossima e non sarà certo una passeggiata di salute. Alla fine dei novanta minuti l’allenatore nerazzurro ha parlato anche nella sala stampa del Meazza con i giornalisti presenti. C’eravamo anche noi di FCINTER1908.IT e vi riportiamo quanto ha detto:

-Problemi a centrocampo visto i gol subiti? E Murillo a destra?

Abbiamo fatto fare la partita alla Lazio la partita che voleva. Dovevamo fare meglio sul primo gol incassato, e la partita è cambiata sul loro vantaggio. Dobbiamo essere più attenti sui calci piazzati, abbiamo subìto un contropiede di troppo, Ma abbiamo provato a recuperare la gara. Murillo? E’ un difensore centrale che può anche essere utilizzato a destra.

-Contraccolpo in vista della gara con la Juventus?

Siamo stati bravi a portare a casa qualcosa di buono da ogni partita. La vittoria oggi era un obiettivo, ci dispiace molto per l’eliminazione, ma ci faremo trovare pronti alla prossima gara. 

FCINTER1908.IT – Se potesse tornare indietro farebbe scelte differenti rispetto ai giocatori titolari?  

No farei le stesse scelte, stiamo  spendendo tanto mentalmente fisicamente ero convinto che la squadra avesse bisogno di energie fresche. Credo che la squadra meritasse il vantaggio, ma poi si è messa male.

-Le riserve non hanno dato granché. Banega e Palacio hanno perso un’occasione?

Mai dato meriti ai singoli per le vittorie ed è così anche per le sconfitte. Tanti giocatori anche molto forti hanno sbagliato oggi cose che di solito non sbagliano.

-Medel?

Credo si sia fatto un taglio, ma dovrebbe essere recuperabile per domenica. (Si tratta di un’abrasione al piede destro.ndr)

(Fonte: FCINTER1908.IT, dal Meazza Eva A. Provenzano)

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. umbramonac_749 - 4 anni fa

    Certamente qualcuno ha sbagliato! Ma forse l’errore più grave è aver lasciato Palacio al centro dell’area a ricevere inutili cross. Forse a qualcuno Gabigol non piace….. ma per la sua rapidità e velocità e gioco palla a terra doveva essere inserto al posto di Candreva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. umbramonac_749 - 4 anni fa

    Non si doveva in effetti lasciare Palacio solo al centro dell’area a ricevere inutili cross.Al posto di Candreva andava inserito Gabigol che gioca palla a terra, è veloce e rapido e si integra bene con le caratteristiche di Palacio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. muchacha - 4 anni fa

    Male, ma non malissimo. Ansaldi e Miranda peggiori in campo (non considero l’espulsione, forse esagerata). Non si può però continuare a giocare sempre allo stesso modo, corsa sulla fascia e cross. Si diventa prevedibili. Bisogna provare cose nuove avendo il coraggio di rischiare se serve : 4-3-2-1 Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia, Joao Mario; Barbosa, Banega; Icardi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. muchacha - 4 anni fa

    Tu devi essere di quelli che spuntano fuori quando le cose vanno male per dire “ecco ve l avevo detto”. La realtà è che la partita neanche l’hai vista e giudichi, da ignorante, per partito preso. Oggi è stata una giornata storta, tutto qua. Banega è un giocatore che merita fiducia; Palacio, massimo rispetto, ma sono d’accordo con te, io avrei dato spazio a Pinamonti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-3556041 - 4 anni fa

    Parlare dopo non serve a nulla. pioli ha sbagliato la squadra. Presentarsi in campo con Palacio e Banega che in due hanno toccato 20 palloni in tutto vuol dire suicidarsi. Sono 2 giocatori da mandar via per non intossicare lo spogliatoio. Dovrebbe essere venduto subito anche Candreva, stasera come nelle ultime 4 partite inutile e controproducente. Giocare in 9 non è facile Pioli tu sei l’allenatore, possibile che non lo sapevi prima? È il grande Ausilio, possibile che non riesce a trovare una punta centrale da far giocare in vece di Icardi? È se deve essere EDER perchè non ha giocato? Forse perché deve giocare domenica sera contro la Juventus come all’andata? La storia raramente si ripete. Pioli, mi spiace, hai qualità ma non puoi allenare il club di prima fascia come l’Inter. Tornatene al Palermo, quello è il tuo livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13127851 - 4 anni fa

      Banega e Candreva il non li venderei mai e poi mai. Per il resto sono d’accordo ma aspettiamo a criticare Pioli..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Meganik - 4 anni fa

      hai perfettamente ragione user-3556041, palacio, icardi candreva banega, tutta gente arrivata alla frutta da vendere insieme a quell’incompetente di pioli ! che non merita di guidare una squadra come l’Inter ! Ci vuole SIMEONE, l’unico che puo iniziare un ciclo vincente !

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy