Serie A, chi è troppo legato alle plusvalenze? Juve e Roma, cifre choc. Inter quarta con…

Serie A, chi è troppo legato alle plusvalenze? Juve e Roma, cifre choc. Inter quarta con…

I bianconeri comandano la speciale classifica delle plusvalenze

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Andrea Agnelli e Fabio Paratici

La parola “plusvalenza” è entrata prepotentemente nel vocabolario delle dirigenze dei club italiani (e non) in tempi di calciomercato. A tal proposito La Gazzetta dello Sport ha analizzato il giro di affari generato dalle sette principali squadre di Serie A negli ultimi cinque anni. Un totale da un miliardo e mezzo di euro, con la Juventus che guida questa speciale classifica con 418,6 milioni messi a bilancio. Al secondo posto la Roma con 404,8 milioni, poi Napoli (240,9), Inter (189), Atalanta (130,9), Lazio (120,2) e Milan (71,6).

INTER – “Alle prese con il settlement del fair play Uefa, l’Inter negli anni scorsi ha dovuto riequilibrare una gestione che era arrivata a perdere 140 milioni in un solo anno (2014-15). Lo ha fatto anche grazie alle entrate dal calciomercato. Nelle ultime tre stagioni sono state registrate plusvalenze annue tra i 40 e i 50 milioni, in gran parte attraverso la cessione di elementi del vivaio, dall’esiguo o nullo costo residuo a bilancio. Il top? Pinamonti al Genoa: 19 milioni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy